GUIDONIA – Incidenti, 67 mila euro per il ripristino stradale urgente

La “Cogefen Srl” interverrà quando gli operai del Comune non possono. Servizio H24 finanziato coi proventi delle multe

L’obiettivo è garantire interventi urgenti per la pulizia della strada e il ripristino della segnaletica in caso di incidenti, soprattutto nei giorni e negli orari in cui gli operai del Comune siano impossibilitati a provvedere. Per questo l’amministrazione comunale di Guidonia Montecelio ha deciso di esternalizzare il servizio di “Pronto Intervento sulle strade comunali per il ripristino delle condizioni di sicurezza”.

Lo stabilisce la determina numero 159 – CLICCA E LEGGI LA DETERMINA – firmata giovedì 17 novembre dal dirigente ai Lavori pubblici e Ambiente Alberto Latini.

Con l’atto viene affidato il servizio H24 direttamente alla “Cogefen Srl” di Roma che ha presentato un ribasso del 7,410% risultato economicamente più conveniente rispetto a quelli di altre tre ditte invitate alla gara tramite ricerca sulla piattaforma Mepa.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Lotta agli “zozzoni”, il Comune rinnova la convenzione con “Fedra”

La spesa annuale complessiva ammonta a 62.682 euro e 62 centesimi, mentre i 4.690,74 derivanti dal ribasso resteranno a disposizione dell’appalto per eventuali estensioni/varianti.

L’importo è finanziato con i proventi delle sanzioni per le violazioni al codice della strada.

La “Cogefen Srl” provvederà alla manutenzione stradale con le seguenti tipologie di interventi:

– circoscrizione e segnalazione di situazioni di emergenza interessanti la sede stradale, con posizionamento di adeguata segnaletica stradale (barriere stradali mobili, coni, segnaletica mobile, ecc.);

– urgenti di riparazione, risanamento, rifacimento, ed altri interventi sulle strade comunali causa di pericolosità, incluse le relative infrastrutture;

– pulizia e sgombero di frane e/o smottamenti che interessino il sedime stradale comunale, con impiego di mezzi meccanici;

– ripristino della segnaletica stradale, verticale ed orizzontale, determinati da cause di forza maggiore e/o a seguito di pubbliche calamità;

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Tmb, al via il collaudo: arrivano i rifiuti di Roma Capitale

– riparazione, ripristino e/o sostituzione di barriere di protezione stradale;

– rimozione di materiali e/o manufatti divelti (segnali stradali, pali illuminazione, guard-rail, cordonate stradali, alberature, ecc.), determinati da cause di forza maggiore e/o a seguito di pubbliche calamità;

– abbattimento di essenze arboree, urgenti ed imprevedibili, poste lungo l’asse viario e comportanti pericolo per la circolazione.

L’interesse dell’Amministrazione – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Proiettiè garantire la sicurezza sulle strade di Guidonia Montecelio.

Oltre agli interventi ordinari e straordinari di manutenzione già portati avanti in questi mesi, ora garantiamo un altro e importante servizio per la Città”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.