Depressione, un polo d’eccellenza per il trattamento a Colleferro

Attivato un servizio di stimolazione magnetica transcranica

Al via il servizio di trattamento con Stimolazione Magnetica Transcranica presso il Day Hospital di Psichiatria dell’ospedale a Colleferro.

Il Dipartimento di Salute Mentale-Dipendenze Patologiche (DSM-DP) della ASL RM 5, in collaborazione con il Dipartimento di Psichiatria dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti, avvia presso il Day Hospital di Psichiatria dell’ospedale Parodi Delfino di Colleferro, il servizio di trattamento con stimolazione magnetica transcranica (rTMS), nell’ambito del trial clinico “Developing translational biomarkers to predict clinical response in treatment-resistant depression: towards a personalized, plasticity-enhancing accelerated neuromodulation (ReModula)”, vincitore del bando di ricerca finalizzata 2019 finanziato dal Ministero della Salute.

Il Direttore Generale della ASL RM5, Giorgio Giulio Santonocito, ha commentato: “È un progetto che coniuga ricerca ed assistenza. Si tratta del primo servizio territoriale nell’ambito del SSN a offrire questo tipo di trattamento, finora erogato esclusivamente in regime privatistico”.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Guardia di Finanza, il Comandante regionale visita il Gruppo

Il servizio, la cui referente è dottoressa Luisa De Risio, sarà rivolto prevalentemente a utenti affetti da Depressione Maggiore Resistente al Trattamento, con l’obiettivo di mettere a punto un protocollo di rTMS accelerata conveniente (in termini di spese e tempistiche), con il potenziale di fornire risposte cliniche efficaci e più rapide.

Il paziente dovrà essere indirizzato dal medico di base.

Per info. dipartimento.salutementale@aslroma5.it

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.