Regione Lazio, finanziamenti a tasso zero fino a 25mila euro. Come ottenerli

A disposizione 10 milioni per erogare prestiti d’onore fino a 25 mila euro in favore di soggetti con difficoltà di accesso al credito bancario finalizzati alla creazione di nuove imprese

Finanziamenti dalla Regione Lazio per chi vuole aprire nuove attività ma ha difficoltà d’accesso ai crediti bancari.

È stato pubblicato sul BURL di oggi, 17 gennaio, l’Avviso Nuovo Fondo Futuro, una misura che ha l’obiettivo di contrastare l’economia sommersa e sostenere la nuova occupabilità, l’autoimpiego e l’inclusione di lavoratori e lavoratrici con contratti atipici.

Si tratta di finanziamenti a tasso zero da 10.000 a 25.000 euro per sostenere microimprese in fase di avviamento come lavoratori autonomi, ditte individuali, società in nome collettivo, in accomandita semplice, cooperative, Srl ed Srl semplificata, anche non ancora costituite al momento della presentazione della domanda, con difficoltà di accesso ai canali ordinari di credito che hanno, o intendono aprire (entro la data di sottoscrizione del finanziamento), una sede operativa nel Lazio nella quale potranno realizzare gli investimenti e le spese correlate coperti dal finanziamento.

LEGGI ANCHE  Arrestato il boss Matteo Messina Denaro: era latitante da trent'anni (il video)

Il finanziamento non può essere finalizzato al rimborso di altri debiti finanziari, né a mera liquidità. Non sarà necessaria l’apertura di un conto corrente vincolato.

La presentazione delle domande dovrà avvenire esclusivamente sul portale farelazio.it a partire dal 31 gennaio alla pagina dedicata al Nuovo Fondo Futuro. La procedura è a graduatoria e prevede una premialità per giovani e donne.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.