MONTEROTONDO – Lavori su via Salaria e via Nomentana e nel centro storico: le deviazioni

Avviato il ripristino anche di via Arcangelo Federici

Da oggi martedì 21 marzo a giovedì 23 il Comune di Monterotondo ha programmato lavori di asfaltatura sulla via Salaria nel tratto compreso tra l’intersezione con via Nomentana e l’intersezione con via Galvani.

Nei tre giorni di lavori la FiberCop, come richiesto dall’Amministrazione comunale in fase di stipula degli accordi previsti per i lavori di cablaggio del territorio in tecnologia FTTH Fibra ottica per collegamenti, provvederà al ripristino del manto stradale nel tratto di via Salaria compreso tra l’intersezione con via Nomentana e l’intersezione con via I. Galvani.

Sono previste le seguenti modifiche alla circolazione:

  • Salaria direzione Roma:

  • restrizione della carreggiata con senso unico regolato da movieri (dal civico 153 fino all’intersezione con via Nomentana)
  • Salaria direzione Rieti:

  • svolta obbligatoria su via Nomentana per auto e motoveicoli (possibilità di svolta su via Monti sant’Ilario e/o via Monte Circeo);
  • svolta obbligatoria su via Monviso per i mezzi con altezza superiore a 3,60 mt.
LEGGI ANCHE  TIVOLI - Esce di casa per andare a lavoro e scompare, chi l’ha vista?

Da ieri sono iniziati anche i lavori di riqualificazione di via Arcangelo Federici, che prevedono il rifacimento del selciato e la messa in sicurezza della sede stradale.

Il Comune annuncia che saranno necessarie fino a fine lavori le seguenti modifiche alla viabilità:

  • sarà totalmente interdetto al transito veicolare il tratto finale di via Arcangelo Federici interessato dall’area di cantiere, compreso tra i civici 1 e 30
  • sarà consentito il transito su via G. Rossini e sul tratto iniziale di via A. Federici, con senso di marcia unico alternato, regolato da impianto semaforico
  • sarà interdetto al traffico veicolare, con divieti di sosta zona rimozione, il tratto compreso tra il civico 19 e il 25 di piazza don Minzoni per ospitare lo stoccaggio dei materiali e l’installazione di attrezzature e servizi.
  • I lavori, che avranno una durata massima stimata in 60 giorni e che sono finanziati per 110mila euro dal PNRR, si inseriscono in un programma più ampio di riqualificazione che interessa il Centro storico di Monterotondo.

Entro l’estate prenderanno infatti il via i lavori, finanziati per ulteriori 110mila euro, che prevedono il ripristino del selciato in oltre diciassette punti del centro storico, un significativo intervento di pulitura e valorizzazione di largo Pincetto e la riqualificazione della fontana sottostante.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - “Scaricato dal Pronto Intervento Sociale”, l’appello di un disoccupato sfrattato

Lavori significativi sia dal punto di vista estetico sia da quello del decoro urbano, che hanno l’obiettivo di valorizzare luoghi simbolo nel cuore della Città – hanno detto il sindaco Riccardo Varone e l’assessore al centro storico Claudio Felici rivolgendosi ai cittadini – Siamo consapevoli dei disagi che dovrete affrontare e sopportare ma allo stesso tempo siamo certi che, nonostante le limitazioni, apprezzerete la bontà dell’opera che permetterà di riconsegnarvi una strada sicura e comoda da percorrere, in macchina o in motociclo così come a piedi”

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.