PALOMBARA – Augusta, la musica e Pino: dopo The Voice Senior il duo in tour

La cantante di Palombara Sabina si racconta dopo il grande successo Rai

La semifinale a The Voice Senior, il programma Rai dedicato a cantanti over 60 di grande talento, ha riportato in tour Augusta Procesi, l’artista orgogliosamente di Palombara Sabina che ha fatto il suo debutto con un microfono in mano a due anni e a 15 ha conosciuto il suo futuro marito, Pino, batterista. Un matrimonio il loro vissuto in tre: lei, lui e la musica. Cinquant’anni di amore e palco. Stasera, giovedì 23 marzo, saranno a Roma al Cotton Club di via Bellinzona, in corso Trieste. (LEGGI QUI)

Canto si da bambina, dall’età di due anni più o meno – racconta soddisfatta – Ho delle foto molto simpatiche che lo testimoniano. La mia passione nasce da delle capacità innate che poi, col tempo, ho affinato: il dono di natura deve sempre essere valorizzato dal duro lavoro. La musica, per me, è stata anche galeotta: mio marito l’ho incontrato a 15 anni su un palcoscenico e da quel momento non ci siamo più lasciati.

Malgrado l’esperienza di The Voice sia stata individuale, io compongo infatti un duetto con mio marito. Cantiamo insieme da anni. In gioventù abbiamo girato il mondo e anche guadagnato bene, perché all’estero la musica è considerata un lavoro oltre che una passione: una volta, ad Amsterdam, mio marito ha ricevuto una mancia di addirittura 100 dollari da un americano! Devo tutto alla musica, grazie a lei sto vivendo una vita bellissima”.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Parlawiki, il concorso sulle parole della democrazia: l'istituto Buozzi in finale

L’avventura di The Voice

È stato faticosissimo ma divertente. Riuscire ad essere trasversale ed emozionare persone di tutte le età è il risultato che mi ha reso più felice. Io ritengo che chi canta canzoni di altri, soprattutto alla mia età poi, debba essere in grado di fare l’interprete e non il mero esecutore (altrimenti sarebbe un imitatore e nulla più). Alle audizioni ho cantato All by myself che, pur non essendo tra i miei cavalli di battaglia, era nella lista delle canzoni che avevo comunicato alla produzione del programma. I quattro coach si sono sinceramente complimentati con me”.

“Le parole più soddisfacenti mi sono giunte dalla Bertè che non mi ha attenzionato solo perché la sua squadra era già al completo – ha aggiunto la cantante di Palombara –  Tra Gigi D’Alessio, Clementino e I ricchi e poveri ho deciso di lavorare con questi ultimi perché erano la novità di questa edizione, ma fino all’ultimo ho avuto la tentazione di lavorare con il rapper napoletano. Sono arrivata in semifinale, come qualche anno fa nella prima edizione di All together now, in onda su Canale 5. Anche lì ho incontrato tante belle persone con le quali ho ancora il privilegio di essere in contatto. Godo della stima di tante persone e di tanti professionisti del settore e questo non può che gratificarmi”.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Restyling del percorso pedonale, via Pisoni chiusa per due giorni

Idee per il futuro

Siamo stati contattati da molte compagnie navali, ma dobbiamo rifletterci bene perché imbarcarsi ed esibirsi lungo la durata di una crociera sarebbe un’attività molto impegnativa. Al momento ci dedichiamo ad eventi nei dintorni, malgrado il Comune di Palombara non mi abbia riservato alcun riconoscimento, contrariamente a quanto accaduto ai miei colleghi meridionali insigniti di targhe e premi (ride scherzosamente, ndr)”. (F. L.)

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.