ROMA – Arrestato il pedofilo più ricercato al mondo: è un italiano

A far spiccare il mandato la procura capitolina

Arrestato il pedofilo più ricercato al mondo. Conosciuto come “l’uomo ombra” è specializzato nella produzione e nella commercializzazione in rete di video con abusi sui minori, in particolare su bambini di età inferiore ai 10 anni.

L’uomo, un italiano, è stato arrestato dalla Polizia Postale, con mandato di cattura della procura di Roma, al termine di indagini durate a lungo in particolare sul Dark Web comunità virtuale pedofila chiamata The Love Zone, attualmente chiusa.
Le indagini sono scattate grazie all’attività di personale del Centro Nazionale per il Contrasto della Pedopornografia Online  che ha agito sotto copertura insieme Europol e la polizia britannica

“Shadow”, il nomignolo sul web, è accusato di violenza sessuale aggravata, commessa ai danni di minori di anni 10, associazione per delinquere finalizzata alla diffusione di pratiche di pedofilia, alla condivisione di notizie utili all’adescamento di minori e allo scambio, detenzione e diffusione di materiale pedopornografico, nonché di consigli utili per porre in essere tali attività illecite e diffusione di materiale raffigurante abusi sessuali su minori, anche inedito e autoprodotto.

Il compito del pedofilo era quello di implementare l’archivio del gruppo TLZ con migliaia di file video e immagini nei quali documentava gli abusi commessi, spingendosi sempre oltre nelle violenze perpetrate. “Violenz che si sarebbero senz’altro protratte senza l’intervento della polizia”, fanno sapere gli investigatori.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  PALOMBARA SABINA - Torna il Festival delle Cerase: arrivano De Sica, Ramazzotti e Marchioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.