TIVOLI – Tredici pannelli per spiegare i gioielli della Città dell’Arte

Dalla Rocca Pia al Museo della Città. Un appuntamento per scoprirli aperto a tutti

Sabato 30 settembre, alle ore 10, partirà dalla Rocca Pia un percorso nel centro storico di Tivoli per inaugurare i tredici pannelli didattici apposti dall’Amministrazione comunale di fronte ad alcuni dei monumenti e delle chiese più importanti della città.

I tredici pannelli didattici (con sintesi in inglese), che coprono un arco cronologico che va dall’età romana all’epoca moderna, segnalano e illustrano alcuni aspetti della storia di Tivoli nei secoli, in un confronto costante con l’architettura e lo sviluppo urbano.

L’itinerario, che parte dalla Rocca Pia e termina al Museo della città – le due sedi museali cittadine acquisite dal Demanio e aperte al pubblico – prende in esame monumenti di varia tipologia, che evidenziano la complessità e la vitalità di Tivoli, particolarmente nel Medioevo, periodo fondamentale ma poco valorizzato, cui è dedicata anche una importante mostra in preparazione nel Museo cittadino.

LEGGI ANCHE  CASTEL MADAMA - Sciacalli al cimitero, razzia di rame e ottone dalle tombe

Dopo l’itinerario dedicato a Piranesi e quello lungo la via di Pomata, il nuovo percorso costituisce per i visitatori, che spesso si aggirano nella parte vecchia di Tivoli, un’attrazione culturale e la motivazione per una sosta più lunga, primo passo per la valorizzazione della città storica.

L’appuntamento: partenza alle ore 10 da Rocca Pia, sabato 30 settembre

I Punti di sosta dell’itinerario

– Rocca Pia

– Anfiteatro di Bleso

– Scuderie Estensi

– Chiesa di San Francesco

– Chiesa di San Vincenzo

– Ex Chiesa di San Michele Arcangelo

– Biblioteca

– Santo Stefano ai Ferri

– Duomo

– Chiesa di San Silvestro

– Chiesa di San Pietro alla Carità

– Museo della Città

– Chiesa dell’Annunziata

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.