More, vino e pasta e fagioli: guida alle Sagre e alle feste del week end

Girovagando nella Città del Nord Est: cosa fare da venerdì 29 settembre a domenica primo ottobre

Settembre si avvia a salutare ma l’estate sembra non finire: a rallegrare borghi e quartieri sagre e feste tra cibo genuino e ballate in piazza fino a tarda notte. La scelta è varia e per tutti i gusti.

A Capranica la Sagra delle more

A Capranica Prenestina torna la 7° edizione della Sagra delle More, il 30 settembre e 1° ottobre: si inizia il sabato con l’open day Montagna Cavalli, apertura degli stand, con la possibilità di acquistare prodotti tipici a base di more selvatiche.
Pomeriggio si continua con l’escursione “Tramonto alla Crocetta” e uno spettacolo per bambini.

La domenica inizia con un’altra escursione e si avrà la possibilità di prenotare una visita guidata al museo naturalistico.

Anche stavolta ci saranno stand e mercatini dove acquistare prodotti tipici, per poi passare al pranzo degustazione accompagnato dalla musica popolare dei Cavesja. Si chiude la sagra con la premiazione del Capraniquiz.

A Orvinio vino protagonista

Orvinio si prepara alla 6° edizione di EnOrvinio, il 1° ottobre: un percorso enogastronomico per le vie del paese, in cui sarà possibile degustare vini provenienti da varie cantine, birre artigianali e tanto cibo.
Le cantine apriranno alle 12, mentre alle 10:30 è prevista l’apertura dei mercatini artigianali, il tutto accompagnato da musica dal vivo.

A Pisoniano Sagra della Pasta e fagioli

Pisoniano si appresta ad ospitare, il 30 settembre dalle 19, la 28° edizione della sagra della Pasta e Fagioli: si terrà presso il centro storico, con musica dal vivo ad accompagnare.
A chiudere la serata ci penserà lo spettacolo pirotecnico a cura della ditta RDF Pyro: per una visione ottimale, si consiglia via del Colle e via Empolitana.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Musica, Teatro e Scrittura: kermesse di fine anno alla scuola “Orazio”

A Santa Lucia i Battistiamo

Presso Santa Lucia di Fonte Nuova è previsto il concerto evento dei Battistiamo, presso la parrocchia di Santa Lucia in via Lombardia 13: l’evento sarà accompagnato da stand gastronomici che apriranno alle 19:30, mentre il concerto omaggio a Lucio battisti inizierà alle 21.

A Castel Madama si festeggia San Michele

Castel Madama si prepara a festeggiare il Santo Patrono San Michele, nei giorni 29 e 30 settembre e 1° ottobre.
Il venerdì l’appuntamento è alle 22 con “Notte al Castello”, per poi continuare il sabato, dalle 15 alle 19 con la mostra fotografica “Arte e Fede” presso il Castello Orsini, mentre alle 18, nel Parco dei Collicelli si svolgerà il “Casteju Ghost Talent”, per poi chiudere, alle 21:30 con “Giorni Infiniti”, esibizione della Pooh Tribute Band.

La domenica, dalle 11, è prevista l’eucaristia solenne con processione per le vie del paese e consacrazione di Castel Madama al Patrono. Allo stesso tempo, dalle 10:30 alle 13 e dalle 15 alle 19, torna l’appuntamento con la mostra fotografica “Arte e Fede”.

A Capena la Vendemmiale

A Capena, il 30 settembre e 1° ottobre, è prevista la Vendemmiale, ormai giunta alla sua 98° edizione.

Si inizia il sabato alle 16 presso piazza Due Agosto con i giochi popolari, a seguire conferenze sul vino, mostre artistiche. alle 18 si prosegue con i mercatini lungo le vie del paese e, dopo l’evento Camminata in Rosa, si conclude con l’esibizione della Miry Band alle 21:30.

LEGGI ANCHE  TIVOLI MONTEROTONDO - Elezioni, 6 candidati sindaci su 9 vogliono il benessere degli animali

La domenica invece si inizia presto, alle 7, con la gara di pesca per il 13° memorial Alberto Ercolani, poi si continua con mostre, mercatini e raduno del Vespa Club.

L’evento più atteso è la sfilata dei carri allegorici alle 15:30, in cui verrà offerta uva e vino, e saranno accompagnati dalle vespe del Vespa Club, dalla banda musicale Feronia, gruppo Majorettes life Dance School, band Hakuna Matata e da Urban Artist.

Alle 17 si continua con la degustazione del vino dalla bocca del leone capenate, presso la chiesa di Sant’Antonio, per poi chiudere con la premiazione dei carri e, alle 21:30, l’esibizione del Moretti Group.

Prossimamente il Tagadà e il Serpentone

Tivoli, dal 5 all’8 ottobre, ospita per il secondo anno il Tivoli Beer Festival presso via Lungo Aniene Impastato: immancabile sarà la birra dell’OktoberFest HB, ma ci sarà anche street food, panini, patatine, supplì artigianali e anche arrosticini di pecora abruzzesi tagliati a mano e cotti alla brace.

Per il divertimento dei più piccoli, ma anche per gli adulti, torna anche il tagadà e non solo.


Infine, a Rocca Santo Stefano, il 7 ottobre alle 20 presso piazza Pontica, è prevista la 5° edizione della Cena del Serpentone: il menù prevede pennette ai funghi porcini e salsiccia, broccoletti e salsiccia e pizza sorda.

Foto da Facebook
Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.