TIVOLI – Domenica al museo il primo ottobre: Villa d’Este gratis

Ingresso gratuito anche per Villa Adriana, il Santuario di Ercole Vincitore e il Mausoleo dei Plautii

“Domenica al museo” offre di nuovo la possibilità di visitare gratis le ville di Tivoli.

Domenica 1 ottobre ricorre l’iniziativa ministeriale che prevede l’ingresso gratuito nei monumenti e nelle aree archeologiche statali.

Nella Città dell’Arte porte aperte a tutti a Villa d’Este, Villa Adriana, al Santuario di Ercole Vincitore e nell’area verde del Mausoleo dei Plautii.

Intanto a Villa d’Este continuano i restauri. “Le fontane di Villa d’Este si stanno facendo più belle per voi in previsione dell’arrivo della Primavera. Alcune superfici interessate da presenza d’acqua saranno disinfettate dalle patine biologiche con biocidi a base di olii essenziali, ecocompatibili, con una operazione di ripulitura delicatissima”, spiega il direttore dell’istituto Villae Andrea Bruciati.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Condannati Bonnie e Clyde, erano l’incubo degli ottici

Si tratta di piccoli interventi di minimo impatto visivo e per la visita del pubblico ma di grande valore per la tutela e la valorizzazione dei siti.

In queste settimane i restauratori sono al lavoro sui pilastrini e i vasi delle Peschiere, per eseguire la messa in sicurezza dei manufatti, rimuovendo stuccature non più efficaci ed effettuando nuove integrazioni idonee.

Nella villa intanto continua l’iniziativa Villa d’Este in blu.

Fino al 15 ottobre Delizie Estensi vestirà d’azzurro la Scalinata dei Bollori. Già da qualche giorno, infatti, una singolare installazione arricchisce il percorso nella villa delle meraviglie di Tivoli con una cascata di fiori e piante dalle varie tonalità di blu che richiamano i giochi d’acqua.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.