Sagre e feste, 11 e 12 novembre: eventi per tutti i gusti

Un appuntamento "dolcissimo" a Tivoli, uno burlesco a Rocca Canterano e ancora festa grande a Ciciliano

Dolcezza assicurata con Choco Italia che fa tappa a Tivoli e clima burlesco e golosità di ogni tipo per la Festa del Cornuto e Sagra della Rola a Rocca Canterano. È in arrivo nel Nord est un nuovo fine settimana con eventi imperdibili, alcuni sopra le righe, a cui poter partecipare. Sabato 11, in particolare, è la festa di San Martino, protettore dei cornuti, epiteto nato probabilmente alludendo alle corna degli animali.

A Tivoli il dolcissimo mondo di Choco Italia

A Tivoli fino a domenica 12 novembre, per l’intero week end, sarà possibile avvicinarsi al dolcissimo mondo di Choco Italia. Stand allestiti a piazza Giuseppe Garibaldi: ingresso libero e gratuito dalle ore 10 a mezzanotte.

Sono sette le regioni che, con i loro prodotti e produttori, caratterizzeranno questa quinta tappa autunnale a Tivoli di Choco Italia. Oltre ad alcune aziende laziali di dolci, dalla Toscana arriverà un dolce carico di cantucci, classici e non, accompagnati da tanti torroni morbidi.

A Guidonia Novello e cioccolato al parco

Un altro gustoso evento di socialità e delizie per il palato attende gli abitanti di Guidonia. Presso il Parco Giovanni Paolo II oggi e domani, 11 e 12 novembre, stand gastronomici, artigianato e intrattenimento per bambini.

Festa anche a Rocca Canterano

Rocca Canterano ospita la Sagra della Rola con annessa Festa del Cornuto nei giorni 11 e 12 novembre: una festa singolare che celebra i “cornuti” nel giorno di San Martino, tra cortei, cibi, musica e tanto divertimento. Non mancheranno le gustose castagne, che qui assumono la denominazione di “role”.

A Ciciliano è Festa d’Autunno

A Cicicliano, piccolo borgo alle porte di Tivoli, è Festa dell’Autunno. In programma una serie di eventi alla scoperta degli antichi sapori e delle tradizioni culturali del paese.

Una grande manifestazione che abbraccia due week end: sabato 11e domenica 12 novembre e il fine settimana successivo 18 e 19 novembre.

LEGGI ANCHE  SANT'ANGELO ROMANO - Auto in fiamme nella notte, è una vendetta della moglie lasciata?

In piazza gli stand del mercato contadino a Km0, degli antichi mestieri e delle specialità autunnali: polenta, castagne e vino novello da gustare a pranzo fino a sera.

Le celebrazioni di San Martino a Formello

A Formello, la Pro Loco, invece, organizza la Festa di San Martino nei giorni 11 e 12 novembre 2023. Sabato si inizia con l’apertura degli stand gastronomici, prevista per le 11, per poi continuare, alle 15, con la 7° mostra “San Martino negli occhi dei bambini” presso l’IC Barbara Rizzo.

Alle 15:30, presso il cortile di Palazzo Chigi, verrà offerto un corso di tango dall’ASD LiberTango, mentre alle 16 i più piccoli avranno la possibilità di fare una passeggiata a dorso di un asino grazie all’ASD Raglio Ranch, presso i Giardini Comunali. Si conclude alle 19:30 con la cena tipica di San Martino, presso la Sala Orsini, Cortile di Palazzo Chigi ed ex Granaio Vecchiarelli, accompagnata dall’intrattenimento musicale degli Stornellatori.

Domenica gli stand apriranno alle ore 9, mentre alle 12 è prevista l’esibizione di falconeria presso i Giardini Comunali. A seguire il pranzo tipico di San Martino, negli stessi luoghi della cena del giorno precedente. Il pomeriggio sarà dedicato all’intrattenimento: alle 15:30 si esibiranno gli sbandieratori “Città di Castiglion Fiorentino”, dopodiché toccherà allo spettacolo musicale dei “Bottari di Macerata Campania”. Alle 17:30, i Trampolieri divertiranno i più piccoli.

Il menu, di 20 euro, prevede un antipasto con lonza, prosciutto, salame e formaggio; due primi, mezze maniche all’amatriciana e zuppa di San Martino, per secondo cacciagione mista, insalata, cicoria, pane, ciambelline, acqua e vino.

A Viganello Festa dell’olio e del vino novello

A Viganello si aspetta la 23° edizione della Festa dell’olio e del vino novello, nei giorni 10, 11 e 12 novembre. Nel pomeriggio di venerdì 10 sono previste le visite guidate presso il Castello Ruspoli. Alle 20 apriranno taverne e ristoranti e ad animare la serata ci penserà Anima Rino, Tribute Band di Rino Gaetano.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Città più pulita, 16 mila euro per la derattizzazione

Sabato, alle 10 apriranno gli stand del mercatino dell’artigianato, i punti vendita olio e vino e il percorso degli antichi mestieri presso il centro storico. Alle 10:30 e alle 15 sarà possibile partecipare a percorsi del gusto, mentre il pranzo è previsto per le 12:30. Dopo pranzo l’intrattenimento sarà affidato a spettacoli di giocoleria itinerante, spettacolo degli sbandieratori e Musici di Vignanello, ma anche una degustazione guidata “impariamo a conoscere l’olio”. Prima della cena è prevista la rievocazione storica “La nascita della Contea di Julianello”.

Per la domenica è previsto lo stesso programma, con delle eccezioni: alle 9 si parte per un trekking escursionistico di 5 km; alle 11:45 è prevista la cerimonia di apertura della XXIII Festa dell’olio e del vino novello, accompagnata dalla sfilata del Corteo Storico Julianellum 1536; si chiude alle 17 con lo spettacolo del Gruppo Musici e Focolieri della Contrada San Giorgio.

Prossimamente

Il Giorno di Bacco a Palombara Sabina

Si ricordano, infine, per il weekend successivo al prossimo, altri imperdibili appuntamenti. “Il Giorno di Bacco” a Palombara Sabina il 19 novembre: un percorso enogastronomico presso il Castello Savelli all’insegna del buon del vino che verrà accompagnato dal cibo tipico del territorio.

Sempre il 19 novembre, ad Ascrea, si attende con trepidazione un’altra edizione della Festa della Castagna: il prodotto principale è la Castagna Rossa del Cicolano, che sarà uno dei prodotti protagonisti di questo percorso enogastronomico.

La Sagra della Polenta di Nerola in programma per il 4 e 5 novembre potrebbe slittare al fine settimana del 18 e 19 novembre.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.