Schiacciato dalla trivella, operaio muore sul lavoro

La vittima è un italiano di 60 anni con moglie e figli

Incidente mortale sul lavoro stamane, lunedì 20 novembre, a Roma.

A perdere la vita all’interno del cantiere di un palazzo in via Ludovisi, in zona via Veneto, un italiano di 60 anni, sposato e con figli. L’uomo, residente nella provincia di Frosinone, si chiamava Vincenzo Torella.

Stando ad una primissima ricostruzione pare che una trivella, portata a terra tramite una gru, abbia oscillato e schiacciato l’operaio contro una parete dell’edificio.

Sul posto gli ispettori del lavoro della Asl e i carabinieri.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Vandali in azione, danni nel laboratorio di cucina per disabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.