TIVOLI – Fenomeno Lucia, vince anche il Campionato spagnolo di Spartan Race

A dicembre l’atleta tiburtina sarà ad Abu Dhabi per tentare il Bis Mondiale

Corre, salta, supera ostacoli, attraversa acqua e fango e trasporta pesi spesso insostenibili.

Si conferma la “numero uno” in uno sport estremo per “uomini duri” Lucia Di Rienzo, la 37enne atleta di Tivoli residente a Foligno, Campionessa Mondiale in carica di Spartan Race (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Sabato 25 novembre a Tenerife Lucia ha vinto la gara e conquistato la medaglia d’oro nel Campionato spagnolo di Spartan Race.

L’ennesimo successo per l’atleta della “ASD Molon Labe” di Foligno, prima in classifica anche nel Campionato Italiano di Corsa ad ostacoli che domenica 3 dicembre la vedrà impegnata nella gara finale di Lanciano per salire sul podio più alto.

Venerdì 8 dicembre Lucia Di Rienzo volerà inoltre ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, per partecipare al Campionato Mondiale di Spartan Race, la gara di corsa ad ostacoli, trail e resistenza estrema più importante al mondo attraversando il deserto.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Elezioni 2024, la Lega lancia un Centrodestra Bis?

Un trofeo che a dicembre di un anno fa Lucia si aggiudicò correndo per 21 chilometri nella Categoria 35-39 anni passando nell’acqua, attraversando pozze di fango, scavalcando muri, trasportando sacche di sabbia e secchi su spalle e braccia, infine saltando sul fuoco: tutto in 3 ore e 49 minuti distanziando la seconda classificata di ben sei minuti.

“L’obiettivo è bissare il successo – commenta Lucia Di Rienzo – Colgo l’occasione per ringraziare gli sponsor che hanno sempre creduto in me e mi hanno sostenuta permettendomi di partecipare a tutte le competizioni: il concessionario Autoin by Feri, la Carrozzeria Empolitana, la Ristrutturazioni Edili di Scardigno Gianluca e la “Ges. Imm. Gestione Immobiliare srl”.

Tivoli e Foligno fanno il tifo per lei.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.