GUIDONIA - Danza, Alessandro Saputo in tournée mondiale con la Royal Caribbean

Il 26enne sarà il capo balletto della compagnia di crociere norvegese-statunitense

Girerà il mondo dall’America centrale, all’America del sud, dai Caraibi approderà nel nord Europa per raggiungere i teatri del mediterraneo e far ritorno negli Usa.

Un tour mondiale di un anno intero.

Il ballerino professionista Alessandro Saputo, 26 anni di Guidonia

Alessandro Saputo, 26 anni di Guidonia, è stato nominato Capo Balletto per la Royal Caribbean, compagnia di crociere norvegese-statunitense con base a Miami, in Florida, posseduta da Royal Caribbean Group che controlla il 25,6% del mercato mondiale delle crociere.

Tecnicamente il Capo Balletto è la figura che precede quella del coreografo e ha il compito di gestire gli spettacoli dal punto di vista tecnico ed esecutivo della danza.

Alessandro Saputo è stato nominato Capo Balletto della Compagnia Royal Caribbean

Ex allievo del corso di avviamento alla professione di ballerino della “Mab Studio Asd Guidonia” sotto la direzione artistica di Mirko Boemi e Anna Bonato, Alessandro Saputo è un nome affermato nel campo sia a livello locale che nazionale.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - "Cammini e ripari nel Parco dei Monti Lucretili", workshop in Biblioteca

Alessandro Saputo premiato lo scorso ottobre al Primo Festival della Danza di Guidonia Montecelio

Il 26enne è stato infatti premiato al Primo Festival della Danza di Guidonia Montecelio tenutosi il 7 ottobre scorso presso la Pinetina di viale Roma. D’altronde, ha un curriculum con vent’anni di esperienza.

Alessandro ha iniziato a studiare danza all’età di 5 anni con diversi maestri e maestre della Città dell’Aria e all’età di 15 anni è diventato campione nazionale ed internazionale conquistando la giuria del “Inside International Competition” di Colonia.

Nel suo curriculum anche una borsa di studio per la “Contemporary Dance School of Hamburg”.

Trasferitosi a Milano per approfondire gli studi, 5 anni fa è stato selezionato dalla Direzione Artistica della Compagnia Royal Caribbean International come Danzatore e Performer nei teatri di tutto il mondo dagli Stati Uniti, passando per l’America del Sud fino all’Europa.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Carnevale, martedì grasso sfilano i carri

Ormai al quinto contratto con la compagnia Royal Caribbean, quest’anno in 12 mesi incanterà i teatri di tutto il mondo come Capo Balletto.

Chi lo conosce, lo descrive come un ragazzo caparbio.

“Nonostante le difficoltà che un percorso artistico prevede, da quelle fisiche a quelle economiche, Alessandro ha sempre saputo attendere il momento giusto per crescere come persona e di conseguenza come artista – raccontano di lui gli insegnanti Mirko Boemi e Anna BonatoLa strada l’ha creata con sacrificio e molta umiltà. Si merita tutto questo e noi siamo molto orgogliosi di lui e del lavoro fatto insieme anche alla sua famiglia che nel suo percorso è sempre stata presente e fondamentale”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.