MORICONE – Ares 118, via ai lavori da 361 mila euro per l’elisuperficie

La “Icher Srl” di Montelibretti unica partecipante si aggiudica la gara col 3,57% di ribasso

Arriva l’elisuperficie per Ares 118 con annessa sede della Protezione civile nel Comune di Moricone (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Giovedì 16 novembre con la determina numero 138 – CLICCA E LEGGI LA DETERMINA– il Responsabile dell’Ufficio Tecnico Cristiano Bernardini ha preso atto dell’aggiudicazione definitiva alla “Icher Srl” di Montelibretti dei lavori relativi al primo lotto del progetto da 570 mila euro complessivi. Nella procedura negoziata con il criterio del minor prezzo l’impresa ha presentato un ribasso del 3,57% sull’importo dei lavori posti a base di gara impegnandosi a realizzare l’elisuperficie e la sede della Protezione Civile per un importo complessivo pari a 361.524,93.

Il Comune di Moricone aveva invitato alla gara 5 ditte specializzate: la “Co.Bi.Sa. Srl”, “Co.Ge.Pre. Srl”, “Costruzioni Generali e Affini”, “EuroScavi Cilia Srl” e “Icher Srl”.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Tragedia aerea, la Città commemora i due colonnelli piloti

Dalla determina numero 138 emerge che la “Co.Bi.Sa. Srl” ha rinunciato a partecipare alla gara, mentre il 6 novembre “Costruzioni Generali e Affini” e “Icher Srl” hanno effettuato un sopralluogo nell’area di progetto.

Tuttavia alla scadenza del termine previsto per il 14 novembre l’unica a presentare un’offerta sulla piattaforma telematica della “Me.Pa.” è stata l’impresa di Montelibretti.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.