MONTEROTONDO - Inseguimenti e paura in Centro, è arrivata la “Regina del Sud”

Iniziate le riprese del thriller di Prime Video diretto dal regista di “Breaking Bad” e “Shameless”

Una coppia in sella ad una Moto Guzzi sfreccia lungo le scale inseguita da quattro malintenzionati.

E’ soltanto fiction.

Un momento delle riprese in via Cavour, a Monterotondo (Foto Alex Galiano)

Così ieri mattina, martedì 2 aprile, a Monterotondo sono iniziate le riprese di “Regina del Sud”, la serie thriller prodotta da “Luxvide” e destinata a sbancare gli ascolti streaming di “Prime Video Italia”.

D’altronde la quinta serie dell’action-drama internazionale è diretto da Giacomo Martelli e da Adam Bernstein, il 64enne regista americano vincitore dell’Emmy Award che ha già firmato serie tv cult come “Breaking Bad”, “Fargo”, “Scrubs”, “Masters of Sex”, “Californication”, “Orange is the New Black” e “Shameless” (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - "Comix Park", migliaia di partecipanti alla Fiera del Fumetto

Il campo base è allestito tra via Bassi e via Federici, mentre dall’alba alle 16 di ieri la troupe ha girato una scena lungo le cosiddette “Scalette”, la scalinata che collega via Filzi alla centralissima via Cavour.

Tanti curiosi si sono fermati per assistere alla scena e altrettanti stamane si sono assiepati in piazza dell’Orologio, dove sono in corso le riprese di un’altra scena.

Nella finzione cinematografica Monterotondo rappresenterà l’assolata costiera amalfitana dove è ambientata la serie tv.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.