TIVOLI – Cinghiale assale i passanti, il cane è vivo. Ma è caccia aperta al suino

La proprietaria lo aveva dato per spacciato, in realtà era fuggito

A darlo per spacciato era stata la proprietaria con un accorato appello alla pagina Facebook “Campolimpido C’è” (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Il cagnolino di Campolimpido dato per morto

In realtà il cagnolino è vivo e vegeto, per paura era soltanto fuggito davanti al cinghiale che da giorni vaga per Campolimpido, quartiere alla periferia del Comune di Tivoli.

Insomma, e per fortuna, si è trattato soltanto di una fake news.

Il cane è stato infatti ritrovato verso le 19,30 di ieri, domenica 7 aprile, e riconsegnato ai proprietari. Nella giornata di ieri migliaia di residenti tra Tivoli e Guidonia Montecelio avevano letto e condiviso la notizia del quotidiano on line Tiburno.Tv che riportava quanto scritto dall’amministratrice della pagina Facebook “Campolimpido C’è” sulla base del racconto fornito dalla stessa famiglia coinvolta.

LEGGI ANCHE  CORCOLLE - Cocaina rosa, ketamina ed ecstasy: blitz nel market dello sballo

Il fatto sarebbe accaduto intorno alle 19.30 di sabato, quando la coppia con due bambine piccole ed i loro due cagnolini passeggiavano per Campolimpido.

Il cinghiale insieme ad un suo cucciolo a spasso per il centro abitato

Stando al racconto della proprietaria del cane, nella zona di via Radiciotti la famiglia era stata aggredita da “un enorme cinghiale inferocito e affamato”, che avrebbe iniziato a rincorrere genitori, bambini e cagnolini.

Sempre a detta della proprietaria, uno dei due cani “per proteggerci è scappato dal guinzaglio e andando incontro al cinghiale si è lasciato sbranare evitando che fossimo noi le prede”.

Il cagnolino è tornato a casa, mentre il cinghiale è ancora libero, come accade fin dalla domenica di Pasqua quando sui Social più di un residente di Campolimpido ha segnalato l’avvistamento del suino insieme ai cuccioli in Via Piergiorgio Gallotti, chiedendo l’intervento sul posto della Polizia Locale di Tivoli.

LEGGI ANCHE  MENTANA - Fratelli d’Italia, Andrea Polinni nominato vice coordinatore

Ora che succederà?

Sempre sui Social il consigliere comunale Angelo Marinelli di Campolimpido ha annunciato che “a seguito del rapporto della Polizia Locale di venerdì, l’Ufficio Ambiente provvederà ad attivare le procedure per richiedere alla Regione Lazio l’autorizzazione per eseguire, tramite ditta specializzata, l’abbattimento selettivo”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.