TIVOLI – In fiamme il chiosco del Lunganiene, era un ritrovo per senzatetto?

Il fabbricato del Comune era ufficialmente chiuso da due anni

Le fiamme sono divampate all’interno, anche se il locale è chiuso da un paio d’anni.

Così oggi pomeriggio, mercoledì 10 aprile, un incendio ha devastato il chiosco ubicato nel parcheggio pubblico di Lunganiene Peppino Impastato, a Tivoli, sede del tradizionale mercato settimanale del mercoledì.

Il rogo si è sviluppato verso le 17 e in pochi istanti una colonna di fumo nero si è alzata nel cielo sopra Tivoli mentre le fiamme hanno distrutto l’interno del manufatto di proprietà comunale. Sul posto, insieme ai carabinieri e agli agenti della Polizia Locale, sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Villa Adriana che sono riusciti a domare le fiamme.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Arriva l’ambulatorio mobile della Asl per lo screening gratuito

Sul caso indagano i vigili urbani.

Al momento al Comando di via Monte Vescovo non si sbilanciano su alcuna ipotesi e attendono la Relazione dei Vigili del Fuoco per individuare le cause del rogo.

In serata una possibile pista è stata suggerita dagli amministratori del Gruppo Facebook “Sei di Tivoli se” a seguito di una segnalazione anonima di un iscritto.

“Ci hanno informato privatamente – hanno scritto gli admin in un post – che lunedì scorso tardo pomeriggio verso le 18:40 circa, è stata vista una persona all’interno che si asciugava con telo scuro, quindi qualcuno ci soggiornava regolarmente.

Può essere magari un fornelletto, una candela o altro può aver scatenato l’incendio?

Questa persona sta bene?!!!”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.