TIVOLI – Abbandonati al camposanto, tre cuccioli salvati dalle Guardie Zoofile

Altri due trovati sbranati. Si cercano possibili adottanti

Erano all’interno di sacchi di juta, il pelo ricoperto di zecche e pulci, la pancia gonfia per una sospetta gastroenterite.

Così stamane, mercoledì 24 aprile, tre cuccioli di cani simil maremmano sono stati rinvenuti da un passante in un prato lungo il muro perimetrale del cimitero di Tivoli.

Sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti della Polizia Locale e le Guardie Zoofile della Accademia Kronos Valle Aniene che poco distante hanno rinvenuto anche le carcasse di altri due cani della stessa razza sbranati.

Stando ad una prima analisi, i tre cani salvati hanno circa un mese e non sono svezzati.

Al momento sono stati affidati in custodia ad un cittadino che si è reso disponibile, col supporto dell’Accademia Kronos, a garantire le cure sanitarie presso una clinica privata.

LEGGI ANCHE  MENTANA - Pusher fugge all'alt e si schianta in scooter contro un'auto, arrestato

Soltanto al termine del periodo sanitario i tre cuccioli potranno essere dati in adozione.

I possibili adottanti possono contattare la pagina Facebook – CLICCA E COLLEGATI ALLA PAGINA - dell’Accademia Kronos Valle Aniene.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.