GUIDONIA – Gli ulivi millenari in mostra al Museo Archeologico

Dal 12 al 31 maggio a Montecelio

Un nuovo appuntamento attende curiosi e visitatori per domenica 12 maggio, a partire dalle ore 11, presso il Museo Civico Archeologico “Rodolfo Lanciani” di Guidonia Montecelio con la mostra “All’ombra degli ulivi millenari” di Leonardo De Cesaris.

La mostra è costituita da un percorso fotografico di 15 pannelli espositivi dedicati agli ulivi millenari di Luras in Sardegna, di San Emiliano in Umbria, dell’Olivone a Palombara Sabina e dei centenari di via Pomata a Tivoli. In una precedente mostra De Cesaris si interessò alla rappresentazione di alberi in contesti urbani.

Nel progetto esposto presso il Museo Lanciani, il fotografo si concentra sulle caratteristiche più affascinanti degli ulivi millenari e centenari italiani volgendo il suo sguardo anche al territorio della Sabina romana e dell’agro tiburtino-cornicolano. Le nodosità raccontano il movimento delle radici sotto terra e i grandi fusti sembrano grandi sculture di paesaggi unici.

Inaugurazione della mostra domenica 12 maggio alle ore 11 con i saluti istituzionali a cura dell’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, Claudio Zarro e introduzione a cura del Direttore Scientifico del Museo Lanciani, dottor Zaccaria Mari. A seguire interverrà il fotografo e ideatore della mostra, Leonardo De Cesaris

La mostra, ad ingresso libero, sarà visitabile fino al 31 maggio 2024 durante gli orari di apertura del Museo Lanciani o nelle aperture straordinarie comunicate attraverso le pagine social. Si ricorda che il Museo è regolarmente aperto con accesso libero il sabato e la domenica dalle ore 10 alle ore 18 e che, negli orari di apertura, è possibile visitare le mostre attualmente presenti al piano superiore.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - "Eurojackpot", vinti 192 mila euro al "Bar Igea"

Sono sempre disponibili le visite guidate nel percorso museale ad un costo di 5 euro a persona (3 euro se minorenni).

Per ulteriori informazioni o prenotazioni scrivere a: prenotazionemuseolanciani@gmail.com

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.