GUIDONIA – Non prendete impegni, c’è la “Sagra delle Pappardelle al Cinghiale”

Da domani una tre giorni di piatti tipici, mercatino, animazione per bimbi e musica

Torna la “Sagra delle Pappardelle al Cinghiale” a Guidonia Montecelio.

Da domani, venerdì 10 fino a domenica 12 maggio il piazzale di via Trento antistante la scuola “Alberto Manzi”, a Villalba, ospita la seconda edizione dell’evento organizzato dall’Associazione “RiCrea Insieme per il Territorio” e patrocinato dall’amministrazione comunale di Guidonia Montecelio.

La specialità della tradizione culinaria italiana sarà il clou di una tre giorni di sagramercatino con stand, animazione bimbi ed eventi musicali, che già nel 2023 ha calamitato migliaia di buongustai e visitatori nell’Area Food con altre primizie gastronomiche e Luna Park.

Si parte venerdì 11 maggio alle ore 17 con l’aperitivo e l’intrattenimento per i bambini.

LEGGI ANCHE  TIVOLI – L’istituto VILLAE aderisce alla Notte europea dei musei 2024: ingresso notturno al costo simbolico di un euro

Alle 19 aprono gli stand gastronomici e gli ospiti potranno deliziare il palato assistendo allo spettacolo musicale con “Silvio e Marianna” a partire dalle ore 21.

Sabato la manifestazione inizia alle ore 9,30 col Torneo di Pallavolo della “Asd Villalba Volley”.

Nel pomeriggio aperitivo, intrattenimento per i bambini e apertura degli stand gastronomici, mentre alle 21,30 si balla con la musica anni ‘70, ‘80 e ‘90 sulle note di “Eleonora e la sua Orchestra”.

Domenica mattina 12 maggio alle ore 9,30 continua il Torneo di Pallavolo della “Asd Villalba Volley”. Nel pomeriggio alle 17 aperitivo e intrattenimento per i bambini, alle 19 apertura degli stand gastronomici e alle ore 21 l’estrazione della Lotteria. A seguire il Karaoke con la partecipazione di Stefano Teto De Filippo.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Bocce Paralimpiche, gli atleti “speciali” sono Campioni regionali

Per informazioni e prenotazioni per espositori mercatino:

WhatsApp 3287528984;

Mail: associazione.ricreavillalba@gmail.com

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.