GUIDONIA – Gru pericolante, domani viale Roma sarà riaperta

L'annuncio dell'amministrazione comunale: gli operai di Bartolomeo Terranova lavorano anche stanotte

“Entro la giornata odierna saranno completate le operazioni di smontaggio della gru a torre fuori asse”.

Le autogru impegnate per smontare la gru pericolante

A rassicurarlo in una nota diffusa oggi pomeriggio, venerdì 24 maggio, è l’amministrazione comunale di Guidonia Montecelio che una settimana fa è stata costretta a chiudere un tratto di viale Roma, la strada principale della Città, a causa di una gru pericolante nel cantiere della “Satema Srl”, società del gruppo di imprese di Bartolomeo Terranova che sta lottizzando nella zona residenziale “La Sorgente”  (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

Una delle tre autogru utilizzata nelle operazioni

“Attualmente – si legge nella nota del Comune – l’intervento è in corso di svolgimento e proseguirà anche nel corso della notte in maniera di procedere, una volta ripulita la pavimentazione stradale, e ripristinate tutte le condizioni di sicurezza stradale, alla riapertura al traffico, preventivata per le ore 13:00 di domani, del tratto viario attualmente interdetto alla circolazione”.

Il sindaco Mauro Lombardo e l’imprenditore Stefano Terranova

Nella giornata odierna, il sindaco Mauro Lombardo si è recato sul cantiere per verificare lo stato dei lavori in corso, accompagnato dai tecnici della società e dall’amministratore Stefano Terranova, figlio del patron delle Terme Acque Albule.

LEGGI ANCHE  CASTEL MADAMA – Festa grande a Castello Orsini per i cent’anni di Angelo Ficacci

Nella nota l’amministrazione comunale evidenzia che lo smontaggio della gru vede impegnati una ventina di tecnici specializzati; sono impiegate tre autogru; sono stati necessari 11 bilici per portare sul posto le loro zavorre.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.