MORICONE – Elezioni, Giovanni Battista Pascazi è sindaco per la quarta volta

Il 61enne vince col 54,30% dei voti la sfida con Cristina D'Andrea

Giovanni Battista Pascazi è di nuovo sindaco di Moricone.

Il tre volte primo cittadino, candidato della lista civica di Centrosinistra “Progetto Comune”, si è imposto nella tornata elettorale di sabato 8 e domenica 9 giugno totalizzando 858 preferenze pari al 54,30% e sette seggi.

Netto il divario dalla sfidante Cristina D’Andrea, sostenuta dalla lista civica di Centrodestra “Generazione Moricone” che si è fermata a 722 voti pari al 45,70% e tre seggi.

Dei 2.073 Elettori hanno votato in 1.620 (78,15%). Le Schede nulle sono state 22, 18 le Schede bianche, nessuna Scheda contestata.

Vale la pena ricordare che Giovanni Battista Pascazi, 61 anni, professione impiegato, prima dell’ultima elezione del 26 maggio 2019 aveva già assolto due mandati da sindaco.

Eletto per la prima volta a 31 anni il 23 aprile 1995 con la lista PDS, era stato riconfermato il 13 giugno 1999 con una lista civica.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Voragine sull'asfalto, s'impenna una betoniera. A marzo auto inghiottite nella stessa strada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.