TIVOLI – “Misa a Buenos Aires”, la Corale Koinè nella Basilica di San Vitale al Quirinale

Concerto promosso dall'Associazione Famiglie di Angeli di Villa Adriana

Domenica 14 luglio alle 19.30, a Roma, nella Basilica paleocristiana di San Vitale al Quirinale si terrà il Concerto “Misa a Buenos Aires” – Misatango di Martìn Palmeri promosso dall’Associazione Famiglie di Angeli e organizzato dalla dottoressa Enza Tripaldi di Villa Adriana.

Il concerto sarà eseguito dalla CORALE KOINÈ dell’Associazione Famiglie di Angeli con la partecipazione dell’ACADEMIA ALMA VOX, voce solista Marta Pacifici, accompagnati da Ernesto Celani – primo violino, Massimiliano Pitocco – bandoneòn, Francesco Capogreco – pianoforte, dal quintetto d’archi NuovaKlassica, diretti dal Maestro ALBERTO DE SANCTIS.

Il concerto è un’occasione imperdibile per godere della forza travolgente e coinvolgente del tango e apprezzare tutta la passione argentina profusa del compositore Martìn Palmeri.

La Misatango, composta nel 1995-1996 per voce, bandoneòn, pianoforte, coro e orchestra d’archi, è un perfetto connubio di tradizione e innovazione in cui i cinque canti dell’Ordinarium missae (Kyrie, Gloria, Credo, Sanctus e Agnus Dei) vengono trattati con i ritmi sincopati del tango.

La scrittura musicale coniuga le dissonanti armonie del tango con la scrittura per Coro accostando i testi sacri della messa latina con i ritmi della musica porteña.

Un’occasione unica per lasciarsi trascinare dalle note del lavoro sapiente e coraggioso del compositore, in cui tradizione ed innovazione convivono in perfetta armonia.

LEGGI ANCHE  SANT'ANGELO ROMANO - “Asd Medullia”, le majorettes medaglia d'argento ai Campionati Europei

L’accesso al concerto è a offerta libera.

L’Associazione Famiglie di Angeli OdV è attiva dal 2002 ed è formata da professionisti e volontari che operano nel sociale e da genitori di vittime di incidenti stradali. 

La OdV è nata per ricordare Margherita Diazenna, uccisa il primo aprile del 2002 da un pirata della strada. Margherita aveva 19 anni, era figlia unica, amava la vita, era gioiosa ed aveva tante passioni: lo sport, la musica, la danza, il canto, il volontariato, gli animali. A giugno avrebbe conseguito il Diploma di Maturità e proseguito gli studi in Ingegneria Informatica, ma tutti i suoi sogni si sono infranti sull’asfalto in quel pomeriggio d’aprile.

I genitori di Margherita, Rocco Diazenna ed Enza Tripaldi, sanno che il dolore per la morte della loro unica figlia non lì lascerà mai, ma hanno voluto dargli un senso affinché la morte di Margherita non fosse vana ed altre vite possano essere salvate.

Hanno costituito l’associazione “Famiglie di Angeli” per promuovere e realizzare attività per educare i giovani alla corretta percezione del “rischio”, sensibilizzarli a stili di vita sani e consapevoli e prevenire e ridurre le stragi sulle strade, che sono la prima causa di morte tra i giovani di 18 e 29 anni.

Professionisti della relazione d’aiuto sono inoltre impegnati a sostenere la ripresa del cammino di vita di coloro che hanno subito il lutto della perdita di un figlio. L’Associazione promuove studi e ricerche, cura l’edizione di pubblicazioni di argomento sociale e organizza concerti, eventi culturali, convegni, corsi di formazione e aggiornamento per gli operatori del settore.

LEGGI ANCHE  CASTEL MADAMA - Musica, sfilate e degustazioni: c'è la Sagra della Pera Spadona

Organizza altresì eventi di aggregazione sociale e culturale, tra cui anche i concerti, per affermare il grande valore della Musica non soltanto come forma d’arte, ma come momento di cura e come strumento educativo.

La Corale Koinè è un’attività promossa dall’Associazione “Famiglie di Angeli” OdV.

Partecipano alla Corale Koinè appassionati di musica e del canto che condividono gli scopi dell’associazione e che contribuiscono gratuitamente alla realizzazione di concerti e attività musicali e culturali per promuovere le attività svolte dall’associazione e diffondere la cultura musicale.

Info Associazione: dott.ssa Enza Tripaldi tel 3497498403

enza.tripaldi@famigliediangeli.org

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.