Guidonia – Sbaglia pedale e fa “strike”. Sette feriti al supermercato

Se fosse stato sabato chissà come sarebbe finita. Di giovedì di feriti in ospedale ne sono arrivati sette, per fortuna nessuno in condizioni gravi. Di sicuro l’incidente accaduto giovedì mattina 16 febbraio nel parcheggio del supermercato Sacoph di Setteville resterà a lungo nella memoria degli abitanti.
Non capita tutti i giorni di vedere un’auto piombare all’interno di un supermercato dopo aver sfondato la vetrata d’uscita per un errore di manovra del conducente: c’è mancato poco che la vettura arrivasse fino al reparto macelleria se non fosse stata fermata dalle casse, pure esse travolte dall’urto. Insomma, un fuori programma che ha bloccato per oltre due ore l’attività del supermarket di Marcello Travaglini, che dovrà spendere più di qualche euro per riparare le vetrate, le 5 casse e per giunta il controsoffitto. Secondo la ricostruzione degli agenti del Servizio sicurezza e infortunistica stradale della Polizia municipale diretti dal maggiore Piero Sperandio, il fatto è accaduto verso le 9,10 al civico 29 di via Giacomo Leopardi, la strada centrale del quartiere. Da pochi minuti Carmine Straface, 80 anni da compiere a maggio, era arrivato insieme al fratello a bordo della sua Mercedes 220 Cdi, una berlina col cambio automatico.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Addio Ivonne Montanari, fu in prima linea per i diritti delle donne

Continua a pag 7 di Tiburno del 21 Febbario 2012

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.