Il mercato di Campolimpido è finalmente realtà

L'apertura in via Libertucci

Mercato di Campolimpido

All’apertura sarà presente il consigliere comunale Angelo Marinelli, incaricato dal sindaco al quartiere di Campolimpido e tutti gli amministratori e rappresentanti di categoria invitati a partecipare. Su 19 posteggi disponibili, per il momento soltanto nove ambulanti assegnatari apriranno le loro attività sabato 18 settembre alle 8,30 nello spazio dedicato al mercato in via G. Libertucci. Una start-up per il mercato di Campolimpido in attesa dell’uscita del nuovo bando per le nuove concessioni decennali, che interesseranno anche gli altri mercati sul territorio.

«Da diversi anni la comunità di Campolimpido attende l’avvio del mercato degli ambulanti: era il 2013 quando il Comune di Tivoli, sotto l’allora amministrazione Gallotti, approvò la delibera che lo ha istituito. Sono trascorsi otto anni, ora il progetto, fortemente sostenuto da questa amministrazione, finalmente è una certezza, grazie anche al lavoro svolto dalla IV commissione commercio. Il mercato sarà un punto di riferimento commerciale non soltanto per i residenti della zona, ma anche per tutto il territorio, comprensivo di Casal Bellini, Favale e Colle Nocello: circa 5mila cittadini che vivono in un’area – ribadisco ancora una volta – non soltanto “di passaggio”, bensì abitata e vissuta da persone e famiglie che hanno bisogno di servizi puntuali ed efficienti: oggi il mercato, domani il parcheggio. Poi, altri servizi che permetteranno di risiedere in un quartiere sempre più vivibile».

LEGGI ANCHE  Ancora vento e maltempo su Roma

Il mercato – di nuova istituzione – sarà settimanale e si terrà tutti i sabati mattina con banchi dedicati a un’ampia varietà merceologica: dal settore alimentare ai prodotti agricoli, sino all’abbigliamento e all’oggettistica.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s