Al conventino di Mentana “Le forme del tempo”

Il complesso articolato in vari spazi che divengono luoghi espositivi d’eccezione per gli artisti

Da sabato 30 ottobre a domenica 7 novembre, il Conventino di Mentana presenta Incontri d’arte, forme del tempo a cura di Laboratorio, Art G.A.P. e Collettivo ORMA. Per la prima volta, lo spazio tardo cinquecentesco apre al contemporaneo. Fondato da Michele Peretti per ospitare i frati cappuccini nel 1590, il Conventino svolse un ruolo fondamentale durante la battaglia di Mentana tra garibaldini e francesi nel 1867 quando la chiesa fu adibita ad ospedale.
Recentemente recuperato grazie a un accurato lavoro di restauro curato da Paolo Martellotti, il complesso si articola in vari spazi che divengono luoghi espositivi d’eccezione per gli artisti selezionati dai curatori. Nel parco le grandi opere di Paolo Martellotti, architetto e scultore, colloquiano con le forme preistoriche di Valter Vari, mentre, i giganteschi scacchi lignei, nello spazio della falegnameria, sembrano avanzare dal bosco per intavolare una partita immaginaria con le opere di Marcello dei Prato e di Edoardo Dominici. Nella chiesa l’opera di Sten e Lex domina la parete absidale e lo spazio antistante si anima grazie alle grandi carte materiche di Roberto Mannino e all’installazione “I cieli” di P. Martellotti. Si entra nel cortile attraverso uno spazio che ospita opere di Pietro Simonelli . Il portico ospita le opere di Vittorio Povoncello e Ramesh Terdal che si confrontano, in un dialogo surreale, con le istallazioni dinamiche di Andrea Puccetti.
“Il luogo dell’esposizione è veramente magico. Un convento e una chiesa del 1600, un complesso monumentale immerso in un parco dove si conservano ancora tracce dell’epopea garibaldina”
In apertura, sabato 30, alle ore 17, performance musicale di Lorenzo Minozzi e Giovanni Onorato. L’evento si concluderà domenica 7 novembre, alle ore 17, con una digressione di musica sacra dal titolo “Sacer, Sacra, Sacrum” del Coro Marco Taschler diretto da Cesare del Prato.

LEGGI ANCHE  FONTE NUOVA - Presentato il libro “Lo scorpione dorato” di Marika Campeti

Informazioni

Indirizzo: Via del Conventino, 96, MENTANA (RM) https://maps.app.goo.gl/gqkiR8ZnmTSMdVhG6
Inaugurazione: sabato 30/10, dalle ore 15:00 alle 20:00.
Alle ore 17:00, performance poetica musicale di LORENZO MINOZZI E GIOVANNI ONORATO
Servizio di ristoro Angelucci Catering dalle ore 17:00 alle 21:00
Finissage: domenica 07/11 dalle ore 15:00 alle 20:00.
Alle ore 17:00, concerto “Sacer, Sacra, Sacrum” del CORO MARCO TASCHLER diretto da Cesare del Prato

Orario di apertura
giorni feriali: 16:00-19:00
sabato e domenica: ore 15:00-20:00
Ufficio stampa: +39 333 2246431

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7s