Porta Cornuta e “Miss Love”

La visita di Guglielmo II viene rimandata a causa di un violento nubifragio

A Tivoli del Ponte di Porta Cornuta è rimasto solo un disegno che raffigura la condizione del 1675, con la struttura poggiata su varie arcate. Porta Cornuta, è un’altra denominazione della Porta di San Michele Arcangelo abbattuta del 1888 per consentire a Guglielmo II imperatore di Germania di poter transitare. L’ultimo imperatore tedesco è noto per le sue numerose amanti e soprattutto per la sua passione amorosa verso “Miss Love”, che rischia di provocare uno scandalo quando la donna minaccia di divulgare sei lettere, con una serie infinita di dettagli piccanti. Ritornando alla vicenda tiburtina del re di Prussia la visita del sovrano viene rimandata, a causa di un violento nubifragio, nel decennio successivo. L’origine dello strano nome molto probabilmente risale al vicino fondo dei Cornuti, oppure il nome sarebbe nato dall’ammassarsi nella zona degli animali “cornuti”. Inoltre, davanti a questa parte della città si estendeva il borgo “Cornuta”.

LEGGI ANCHE  La misteriosa origine di Montorio Romano

FGI

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *