Fonte Nuova – Dall’avvocato Marinelli riceviamo e pubblichiamo

A proposito del Green Pass da sbloccare con dieci euro

Abbiamo ricevuto dall’avvocato Vittorio Amedeo Marinelli una lettera in cui ci informa che la dottoressa Francesca Rosa, medico di base di Fonte Nuova, intende querelare il “Corriere della Sera” per l’articolo pubblicato il 12 gennaio 2022 dal titolo “Truffa del Green Pass, medico di base: con 10 euro lo sblocco”.

Come i lettori sanno, Tiburno.Tv ha dato ampio spazio alla dottoressa Francesca Rosa con un video della durata di 7 minuti pubblicato il 15 gennaio 2022 sul nostro sito e sulla nostra pagina Facebook, in cui il medico smentiva ampiamente la ricostruzione dei fatti del CorSera e contestati dall’avvocato a parere del quale ci sarebbe stata una volontà diffamatoria nei confronti della sua assistita.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Play-off, la Tivoli calcio promossa in serie D

(Qui la nostra videointervista alla dottoressa Green Pass, dieci euro per sbloccarlo…)

Come i lettori ben sanno, la nostra testata ha ripreso la notizia dal quotidiano nazionale, essendo testata di riconosciuta correttezza deontologica nei confronti dei propri lettori e dei chiamati in causa.
Ribadiamo, dunque, di aver ripreso la notizia dal Corriere della Sera e di esserci limitati a dare ampio spazio alle posizioni della dottoressa molto stimata a Fonte Nuova che a nostro giudizio ha opportunamente contestato i fatti che oggi tornano alla ribalta della cronaca.
Poiché l’avvocato Marinelli ci chiede, per correttezza e per cortesia, di dare amplissima voce alle ragioni della professionista, confermiamo tutto l’interesse a ribadire le sue posizioni.
I nostri lettori ci scuseranno se dobbiamo prendere una posizione che può sembrare a tutta prima pilatesca, ma non è compito nostro parteggiare per una o per l’altra versione dei fatti: compete alle parti dirimere la questione, a noi non resta che ribadire la nostra correttezza nella vicenda.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *