Guidonia – Ottanta mila euro per i centri anziani

Stanziati dalla Pisana sosterranno iniziative tra ''nonni'' e bambini

In arrivo 80mila per il Comune di Guidonia Montecelio che ha partecipato al bando della Regione Lazio “Progetto Te-Lazio per la Terza Età”. Il finanziamento coprirà con la cifra di 8mila euro ciascuno  i 10 centri anziani del territorio.

“Si tratta di un progetto che prosegue il percorso iniziato dal precedente progetto “Oro d’autunno” e favorisce l’incontro generazionale tra i bambini delle scuole e gli anziani residenti nei centri della nostra città- spiega il Presidente della Commissione Sociale Matteo Castorino- e nato grazie alla collaborazione tra l’amministrazione Comunale e la società Ecos-Europe. I bambini verranno coinvolti ad esempio, insieme agli anziani, nella raccolta delle olive, nella creazione di orti urbani ma anche in attività come la lettura, l’arte e la poesia”.

LEGGI ANCHE  Guidonia - Usura per debiti di gioco, tre arresti

“Favorire l’incontro generazionale è motivo di crescita e di arricchimento per i nostri bambini- prosegue l’assessore al Sociale Elisa Strani- ma è anche da stimolo per gli anziani che possono tramandare valori e conoscenza ai loro “nipoti””. “Prosegue il lavoro dell’amministrazione che punta molto su progetti come questo – conclude il sindaco Michel Barbet- e che puntualmente vengono premiati dagli organi sovracomunali, come in questo caso la Regione Lazio”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *