TIVOLI – Orti Sociali, via al progetto da 32 mila euro

La giunta Proietti approva la realizzazione dell’opera nel parco pubblico di via Begozzi a Villa Adriana. I lotti verranno assegnati gratis ai cittadini per la coltivazione senza scopo di lucro

L’obiettivo è prevenire la marginalizzazione sociale, favorire l’aggregazione tra i residenti e promuovere la cosiddetta “rigenerazione urbana”.

Nasce così l’idea degli orti sociali nel Comune di Tivoli. Mercoledì 16 febbraio con la delibera numero 35 la giunta del sindaco Giuseppe Proietti ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica degli orti sociali all’interno del parco pubblico di via Begozzi a Villa Adriana. Il costo dei lavori ammonta a 32.800 euro e i tempi previsti per la realizzazione delle opere sono stimati in 60 giorni.

Il progetto prevede l’eliminazione della vegetazione presente, il livellamento generale dell’area, la posa in opera di tubazioni, la realizzazione della recinzione perimetrale, la divisione delle porzioni da destinare a orto con staccionate di legno, le pavimentazioni dei percorsi pedonali per l’accesso all’area, ai vari orti e alle aree pertinenziali. E’ prevista anche la posa in opera di 9 bauli per il rimessaggio delle attrezzature nello spazio comune ai vari orti. In particolare gli appezzamenti di dimensioni ridotte saranno destinati a “orti sociali/terapeutici” mentre quelli di dimensioni maggiori verranno destinati a “orti urbani tradizionali”.

LEGGI ANCHE  E' morto Alessandro De Santis, "Lillo" di Johnny Stecchino

Gli orti saranno assegnati alla cura dei cittadini residenti che ne faranno richiesta, in possesso dei requisiti previsti ed in base ad un bando pubblico emanato dal Comune di Tivoli. Gli orti verranno assegnati a titolo gratuito e a cittadini e associazioni residenti a Tivoli, che dovranno utilizzarli per la sola coltivazione di ortaggi, frutti e fiori e/o altre finalità indicate dall’Amministrazione comunale di concerto con i conduttori.

Le modalità di assegnazione e gestione degli orti seguiranno il Regolamento approvato dal Consiglio comunale di Tivoli con la delibera numero 9 del 26 marzo 2021.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.