Neonato abbandonato in una cesta, aveva ancora il cordone ombelicale

Il ritrovamento ieri a Catania

Un neonato con il cordone ombelicale ancora attaccato, avvolto in una coperta, è stato trovato nel pomeriggio di ieri, 28 maggio, a Catania. Una passante ha sentito dei vagiti, ha visto il piccolo e avvisato i carabinieri. Era avvolto in una coperta.

IL RITROVAMENTO

La cesta era stata lasciata in una zona popolosa dietro a un muretto diroccato, non lontano dall’ospedale. A soccorre il neonato i carabinieri del Nucleo radiomobile. Il piccolo è stato immediatamente accudito dai carabinieri che, dopo averlo avvolto in un’altra copertina pulita fornita da una residente della zona, lo hanno adagiato nella vettura in servizio in attesa dell’arrivo dei medici del 118.

LEGGI ANCHE  MENTANA – Riconoscimento al merito per la Polizia Locale

IL PICCOLO STA BENE

Il neonato è stato portato con un’ambulanza all’ospedale Garibaldi Nesima di Catania. I medici, dopo la prima visita, ne hanno constatato l’ottimo stato di salute disponendo comunque, per precauzione, il ricovero nel reparto di Neonatologia dove rimarrà in osservazione.

LE INDAGINI

Sono ora in corso per identificare la madre e l’autore dell’abbandono. La procura ha disposto l’analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.