TIVOLI – Endometriosi, una panchina gialla per sensibilizzare la città

La giunta del sindaco Proietti aderisce al progetto dell’associazione “La Voce di Una è la Voce di Tutte”

E’ un’iniziativa diffusa in tutta Italia finalizzata a sensibilizzare la popolazione sulle problematiche connesse all’endometriosi, una patologia che colpisce le donne.

Così anche il Comune di Tivoli aderisce a “Sediamoci sul giallo: Endopank”, il progetto dell’Associazione “La Voce di Una è la Voce di Tutte” che prevede la realizzazione di una panchina gialla.

Lo stabilisce la delibera numero 201 approvata lunedì 12 settembre dalla giunta comunale del sindaco Giuseppe Proietti.

Con l’atto viene accolta la proposta presentata dalla Consigliera del Sindaco del Comune di Tivoli, Daniela Di Camillo, e dell’Associazione “Il Laboratorio del Possibile” e viene dato mandato al Dirigente dei Lavori Pubblici di individuare e tinteggiare di giallo una panchina ubicata nei pressi delle scuole o in altri punti molto frequentati del territorio.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - "Donne al sicuro", così si affronta la paura del violento

Sulla panchina verrà apposta una targa esplicativa con l’obiettivo di avvicinare soprattutto le nuove generazioni all’obbiettivo principale: informare, aiutare le adolescenti di oggi, che saranno le donne di domani, ad ottenere una diagnosi precoce per evitare danni permanenti ed invalidanti, conseguenze delle diagnosi tardive.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.