TIVOLI – E’ morta Stella, la cavalla abbandonata sotto il sole senza acqua e cibo

A luglio era stata ritrovata pelle e ossa dai Carabinieri e dalle Guardie ecologiche della Congeav

Mangiava, beveva e pascolava insieme ad una decina di animali della stessa specie in un’oasi per gli equini. Tutto sembrava procedere per il verso giusto e le sue condizioni parevano migliorare giorno dopo giorno, ma il suo cuore si è fermato all’improvviso.

E’ morta per arresto cardiaco Stella, la cavalla italiana di 24 anni ritrovata pelle e ossa il 5 luglio scorso dai Carabinieri Forestali di Ciciliano e dalle Guardie Ecologiche dell’associazione Congeav nelle campagne di San Gregorio da Sassola, a pochi chilometri da Tivoli. (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO)

A scoprire la carcassa senza vita sono stati i titolari del Centro Ippico “Gla Stables Team” di via Tommaso Albinoni, a Tivoli Terme, dove Stella era stata accolta dopo essere stata allontanata al proprietario e sequestrata (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO).

LEGGI ANCHE  Anziana trovata morta nel frigorifero di casa

D’altronde la cavalla era stata ritrovata in condizioni tali da far accapponare la pelle in un terreno nel Comune di San Gregorio da Sassola. Stella era ridotta pelle e ossa, abbandonata sotto il sole a 40 gradi, stremata dal caldo e dalla carenza di cibo e acqua.

Per questo i Carabinieri Forestali hanno denunciato per maltrattamento e abbandono di animali il proprietario, un 47enne commerciante italiano di Villanova di Guidonia, e l’uomo che effettivamente lo deteneva, un 35enne disoccupato anche lui italiano.

ECCO LA NUOVA CASA DI STELLA

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.