Guardia di Finanza, 3 mila calzature sequestrate donate ai bisognosi

Rimosse le griffe contraffatte, le scarpe sono state consegnate alla Croce Rossa Italiana e all’Associazione Volontari Pronto Soccorso

Oltre 3.000 calzature sequestrate in passato nel corso di varie operazioni sono state consegnate dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma alla Croce Rossa Italiana e all’Associazione Volontari Pronto Soccorso (AVPS) per essere devolute a soggetti in condizioni di disagio.
Si tratta di scarpe sottoposte a sequestro dal “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Roma perché recanti marchi e riproducenti modelli contraffatti, per le quali il Tribunale capitolino, su espressa richiesta delle Fiamme Gialle, ha disposto la confisca definitiva e la loro donazione, previa rimozione delle griffe.
La sinergia tra l’Autorità Giudiziaria, Fiamme Gialle ed enti di beneficienza e assistenza ha permesso di devolvere ai più bisognosi merce altrimenti destinata alla distruzione.
Un contributo tangibile in questi tempi di crisi economica che testimonia la vocazione sociale della Guardia di Finanza.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  PALOMBARA – Il pittore Franco Ranaldi presenta il suo libro d'arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.