TIVOLI – Lotta agli “zozzoni”, scende in campo il Corpo Ambientale Nazionale

Convenzione con Asa Spa per contrastare l’abbandono rifiuti: in dieci giorni 20 multati

L’amministrazione comunale di Tivoli potenzia la lotta contro gli “zozzoni”.

L’Amministratore unico di Asa Spa Francesco Girardi ha firmato una convenzione con il Corpo Ambientale Nazionale (Can), un Ente già presente in numerose regioni italiane e alcuni Comuni della Città del Nordest che, attraverso l’opera volontaria dei suoi iscritti, svolge servizi in diversi settori che vanno dalla salvaguardia dell’ambiente alla tutela degli animali da affezione.

La convenzione con Asa, la società municipalizzata del Comune di Tivoli, è finalizzata alle attività di informazione e sensibilizzazione per il contrasto del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti.

LA CONVENZIONE ASA-CAN, DAL SUPPORTO AGLI OPERATORI ALLE SANZIONI AGLI “ZOZZONI”

In questa prima fase è previsto che le Guardie Ambientali incaricate del Can svolgano attività di presidio e supporto ad Asa in occasione di “Tivoli Miniera Urbana”, l’iniziativa per la raccolta di ingombranti e Raee che si tiene il sabato in località Braschi, nel Centro Urbano, a Tivoli Terme, Campolimpido e Villa Adriana.

L’amministratore di Asa Spa Francesco Girardi e il presidente del Can, il Maggiore Giovanni Paris, stanno inoltre valutando la possibilità di un ampliamento contrattuale rivolto anche ad attività di accertamento e sanzione in assistenza della Polizia locale e delle altre Autorità preposte, come i carabinieri Forestali e la Polizia Provinciale.

LEGGI ANCHE  PALOMBARA SABINA - Si masturba alla guida, autista Cotral filmato dai passeggeri

Sanzioni che già nei primi dieci giorni di attività le Guardie Ambientali hanno elevato a carico di 20 cittadini per abbandono di rifiuti nei pressi delle campane del vetro, dei contenitori degli abiti usati, oltre che dei roller dei cartoni e dei cestini gettacarte.

IL PRESIDENTE DEL CAN: “IMPEGNO COSTANTE PER EDUCARE AL RISPETTO DELL’AMBIENTE”

Ho sposato subito il progetto dell’amministratore unico di A.S.A. – dichiara il presidente Giovanni Parisper intensificare i controlli sul territorio al fine di ottenere più decoro nella città di Tivoli. Il nostro impegno sarà costante e svolto in modo impeccabile, al fine di educare le persone al rispetto degli altri e soprattutto al rispetto dell’ambiente che ci circonda”.

L’AMMINISTRATORE DI ASA SPA: “SQUADRA BEN ADDESTRATA SUI TEMI DELLA TUTELA DEL TERRITORIO”

A 2 settimane dall’avvio della nuova Convenzione con il gruppo del Corpo Ambientale Nazionale – commenta l’Amministratore di Asa Francesco Girardipossiamo riscontrare una grande disponibilità e voglia di cimentarsi nella causa da parte del Presidente Paris e della sua squadra ben addestrata sui temi della tutela dell’ambiente e del territorio.

La convenzione avviata vorremmo fosse ampliata con nuovi servizi di presidio e controllo ad ampio raggio e dunque chiediamo a chi è interessato, di rivolgersi ai recapiti indicati per iscrizioni e percorsi formativi propedeutici.

ASA want you!”.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Spettacoli ed eventi, riapre lo sportello della Siae

AAA, VOLONTARI ISPETTORI AMBIENTALI CERCANSI PER I TERRITORI DI TIVOLI E GUIDONIA MONTECELIO

Per questo il Corpo Ambientale Nazionale (Can) ricerca volontari Ispettori Ambientali nelle zone di Tivoli, Guidonia Montecelio, Villalba, Campolimpido e Villa Adriana per il controllo dell’abbandono di rifiuti, il monitoraggio di discariche, il controllo di lotti incolti e prevenzione incendi, oltre al supporto della viabilità stradale e la salvaguardia degli animali di affezione.

Gli aspiranti ispettori ambientali verranno inquadrati con corsi di Formazione riconosciuti e addestramenti pratico/teorici sul territorio.

Per poter accedere al corso per diventare Guardie Ecologiche Volontarie è necessario:

• essere maggiorenni;

• avere massimo 70 anni alla data di iscrizione al corso di formazione;

• essere cittadini italiani;

• godere dei diritti civili e politici;

• non avere subito condanne penali definitive;

• possedere i requisiti fisici e morali per risultare idonei al servizio di volontariato;

• essere in possesso di patente B.

Il team è a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Per ulteriori informazioni mandare una email: provinciale.roma@corpoambientalenazionale.it

Contatto telefonico Coordinatore provinciale di Roma Maggiore Paris Giovanni 351 9748441

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.