GUIDONIA – Carambola in Centro, pedone travolto dall’auto sul marciapiede

Dramma davanti alla scuola e al parco giochi: 38enne italiano trasferito a Roma in eliambulanza

Drammatico incidente stradale oggi pomeriggio, venerdì 3 febbraio, a Guidonia Montecelio. Il bilancio è di tre vetture danneggiate a seguito di una carambola e 4 feriti, uno dei quali – un pedone – in gravi condizioni.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line Tiburno.Tv, il fatto è accaduto verso le 13,15 in piazza Dante, davanti alla scuola e al parco giochi di Setteville, quartiere di Guidonia Montecelio al confine con Roma.

Stando ai primi rilievi effettuati dagli agenti del Servizio Sicurezza Infortunistica Stradale della Polizia Locale di Guidonia Montecelio, a scontrarsi sono state una Lancia Delta e una Mercedes Classe A.

La Lancia, proveniente da via Tiburtina, procedeva lungo via Giuseppe Parini condotta da un 56enne italiano, al fianco del quale viaggiava una donna. Giunta all’incrocio con via Carlo Todini e superato lo stop, davanti alla scuola media “Giuseppe Garibaldi” la Lancia si è scontrata con la Mercedes proveniente da piazza Trilussa e guidata da una 56enne, anche lei italiana.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - S’indebita per pagare gli alimenti alla ex, condannati gli strozzini

L’impatto è stato violentissimo a tal punto che la Lancia è carambolata prima contro una Ford Puma in sosta davanti al parco giochi, dopodiché è schizzata sul marciapiede, dove camminava un 38enne operaio italiano di Villa Adriana.

L’uomo è stato travolto dalla Lancia Delta e le sue condizioni sono apparse subito gravi, per questo è stato necessario l’intervento dell’eliambulanza e il trasporto al policlinico Agostino Gemelli di Roma in codice rosso.

Il 38enne operaio avrebbe riportato numerose fratture agli arti e anche alla testa. In ospedale sono stati trasportati anche la conducente della Mercedes, il conducente della Lancia e la donna che lo accompagnava.

Ai fini della ricostruzione della dinamica gli agenti della Polizia Locale hanno sequestrato sia le due auto coinvolte nell’incidente che la Ford Puma in sosta.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Arriva la fibra, strade da incubo a Campolimpido e Favale

I conducenti della Mercedes e della Lancia saranno sottoposti agli accertamenti di rito.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.