MONTELIBRETTI – Quattro puledri Lipizzani sbranati dai lupi

L'attacco dei lupi ieri mattina nell'allevamento nazionale

Ieri mattina, in pieno giorno, nell’allevamento Statale del Cavallo Lipizzano del CREA , a Montelibretti, quattro puledri Lipizzani, sono stati attaccati e uccisi  da alcuni lupi.

Il Personale dell’allevamento è prontamente intervenuto e ha messo in fuga due esemplari di lupi, mentre un terzo si era già allontanato. Un puledro di appena due mesi, Rubina, è stato sbranato, mentre altri tre sono collassati a causa dell’attacco”, ha fatto sapere il Crea.

Il cavallo Lipizzano deve il suo nome alla città di Lipizza; fu usato per trainare le carrozze dei monarchi e nell’esercito ed è proprio durante l’impiego in guerra che dimostrò grande facilità nell’apprendimento delle figure di difesa o di attacco.
Attualmente in Italia viene allevato a Montelibretti. (LEGGI QUI)

In Italia hanno fatto ingresso per la prima volta il il 17 luglio 1919 quando 109 preziosissimi cavalli Lipizzani vennero consegnati al Regno d’Italia dagli austriaci.

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  SANT’ANGELO ROMANO - Casa di riposo sovraffollata, arrivano i Nas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.