TIVOLI – “Novecento”, alle Scuderie la trasposizione teatrale del monologo di Alessandro Baricco

Domenica 17 settembre lo spettacolo diretto da Alberto Marchetti interpretato da Gaia Catino

Domenica 17 settembre alle ore 21 verrà messo in scena, presso le Scuderie Estensi, la trasposizione teatrale del monologo “Novecento” di Alessandro Baricco, a cura di Alberto Marchetti.

Il celebre racconto sulla vita straordinaria di un pianista, nato e vissuto su un piroscafo Virginian, nella prima del Novecento, nell’epoca delle migrazioni di massa verso l’America, è presentato in scena sotto forma di rivisitazione al femminile.

La voce narrante è, infatti, quella di Gaia Catino, che interpreta la cantante dell’orchestra jazz dell’imbarcazione. Durante la traversata la cantante, in una profonda e poetica riflessione sulla vita e sull’amicizia, ricorda la il rapporto che l’ha legata al pianista della nave, di cui si narrava che mai nella sua vita avesse messo piede sulla terraferma.

LEGGI ANCHE  Natale di Roma, riapre il Roseto comunale: 1200 varietà da ammirare

L’evento è gratuito e aperto a tutti.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.