FONTE NUOVA – Nessuna traccia dei banditi della “spaccata”

I ladrii, fuggiti senza refurtiva, hanno fatto perdere le loro tracce

Un nuovo colpo della “Banda della spaccata”. Questa volta nel comune di Fonte nuova, dove i malviventi hanno prima smurato le grate in ferro della banca e poi hanno lanciato un veicolo contro la vetrata blindata.

Un’operazione rumorosa, che ha svegliato gli abitanti della zona e ha messo in fuga la banda prima che potesse allungare le mani sul bottino. Il tentato furto è avvenuto nella notte tra lunedì e domenica presso la filiale della banca Intesa di Tor Lupara.

I ladri si sono presentati a bordo di due veicoli, un’auto e un furgone di colore bianco. L’obiettivo era l’ATM che si trova dietro la vetrata andata in frantumi. L’allarme dell’istituto di credito ha risvegliato i residenti e allertato i Carabinieri.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Servizi ai cittadini, riapre l'Ufficio Anagrafe Decentrato

Sul posto i militari della compagnia di Monterotondo hanno rinvenuto il furgone usato per spaccare la vetrata della filiale e ciò che di essa rimaneva, ma hanno constato che i ladri sono scappati mani vuote. I malviventi sono riusciti a dileguarsi. Le immagini delle telecamere di sorveglianza, acquisite dagli inquirenti, potrebbero essere utili per individuarli.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.