GUIDONIA – “Punto Europa”, Fratelli d’Italia chiede l’apertura di uno Sportello in Comune

Mozione del capogruppo FdI Adalberto Bertucci

“L’apertura di un Punto Europa a Guidonia Montecelio è un’occasione da non perdere”.

Con queste parole Adalberto Bertucci, capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio Regionale del Lazio, commenta la mozione pronta ad essere depositata come primo firmatario, che intende impegnare “il Sindaco e la Giunta comunale, affinché il Comune di Guidonia Montecelio adotti tutte le iniziative e gli atti volti per l’apertura di un Punto Europa all’interno dell’amministrazione comunale e ad ottenere successivamente dal Servizio Ufficio Europa della Regione Lazio l’erogazione del servizio Sportello Europa sul proprio territorio”.

Il Punto Europa è di fatto una prima “porta di accesso” ai servizi di informazione e assistenza sulle opportunità di finanziamento europee.

“Sarà il Comune in questo caso a mettere a disposizione i locali e uno o più dipendenti che saranno formati sulla materia dalla Regione stessa: sarà dunque un servizio dell’amministrazione comunale, che avrà modo di indirizzare cittadini ed imprese sulle opportunità fornite dall’Europa”, spiega Adalberto Bertucci.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Movida selvaggia, “stretta” su alcol e droga: locale chiuso e maxi-multe

 Questo il primo passo, in previsione dell’attivazione del territorio di uno Sportello Europa, di specifica competenza e gestione regionale.

“L’apertura di uno Sportello Europa nel nostro territorio andrà ad assicurare alle numerose importanti realtà commerciali e produttive locali un qualificato servizio di informazione e assistenza in ordine alle varie opportunità di finanziamento sovracomunale, con particolare riguardo a quelle offerte dai Fondi Strutturali e di investimento Europei (SIE) e dei Fondi europei a gestione diretta”, prosegue il capogruppo di Fratelli d’Italia.

Un’iniziativa importante, che conferma ancora una volta anche l’impegno sul territorio di Marco Bertucci, presidente della Commissione Bilancio del consiglio regionale del Lazio, in un filo rosso che dopo anni finalmente unisce la Regione e la città di Guidonia Montecelio, troppo spesso dimenticata dalle precedenti amministrazioni regionali. Il tutto senza dimenticare, nel caso del Punto e dello Sportello Europa e di tutte le tematiche a questi correlati, il lavoro importante, attento e quotidiano di Emanuela Mari come presidente della Commissione Affari europei e internazionali.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Rimpasto di giunta, Forza Italia: "Una maggioranza diversa da quella votata dagli elettori"

“Mi auguro, ma non ho dubbi in merito, che la mia mozione venga sottoscritta da altri consiglieri e venga discussa ed approvata nel più breve tempo possibile: l’apertura del Punto Europa e l’attivazione dell’iter per lo Sportello Europa rappresenteranno passi importanti per il presente ed il futuro in termini di crescita e sviluppo.

Finalmente la nostra Città ha referenti regionali che ascoltano le voci del territorio e le istanze che da questo arrivano”, chiude Adalberto Bertucci.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.