TIVOLI – Incendio in ospedale, oggi l’incarico al medico legale per le autopsie

La Procura deve accertare la causa del decesso dei tre anziani pazienti

Come sono morti i tre anziani pazienti? Intossicati dal fumo? Oppure a causa del black out elettrico che ha provocato lo stop delle apparecchiature salvavita?

Un momento degli interventi dei vigili del fuoco in ospedale

E’ uno dei quesiti da chiarire da parte della Procura di Tivoli nell’indagine sull’incendio devastante che nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 dicembre ha distrutto parte dell’ospedale “San Giovanni Evangelista” e determinato il decesso di Pierina Di Giacomo e Romeo Sanna di 86 anni, rispettivamente di Villanova di Guidonia e di Villalba di Guidonia e Giuseppina Virginia Facca di 84.

Il sopralluogo in ospedale del pubblico ministero di Tivoli Filippo Guerra

Oggi, lunedì 11 dicembre, il sostituto procuratore Filippo Guerra, titolare del fascicolo, conferirà l’incarico al medico legale per eseguire le autopsia sulle salme dei tre anziani.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Trasbordo rifiuti davanti al cimitero, scatta il divieto di sosta

Al momento il fascicolo è contro ignoti e l’ipotesi investigativa è di rogo colposo e omicidio colposo.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.