MONTEROTONDO – Il sindaco assume la nuova collaboratrice: è la consigliera del Pd

All’avviso pubblico si presentano 371 candidati, ma Riccardo Varone sceglie Eleonora Panzardi

Ad ambire al posto erano in 371, ma dopo aver esaminato e valutato i curricula di ciascuno, tenendo conto delle esperienze professionali, nonché delle capacità culturali, relazionali e comunicative, la scelta è ricaduta sul candidato migliore.

Così il sindaco di Monterotondo Riccardo Varone del Partito Democratico ha assunto il nuovo addetto alla sua segreteria.

E’ quanto emerge dal decreto numero 4 – CLICCA E LEGGI IL DECRETO - firmato lunedì 19 febbraio dal primo cittadino.

Con l’atto Riccardo Varone ha nominato Eleonora Panzardi, consigliera comunale a Fonte Nuova e segretaria del Partito Democratico.

Residente a Monterotondo, 40 anni a luglio, Eleonora Panzardi vanta un diploma di Maturità al Liceo Classico “Gaio Valerio Catullo” di Monterotondo e una Laurea in Scienze Politiche da 110 e Lode conseguita all’Univeristà “La Sapienza” di Roma. Eletta il 12 giugno 2022 consigliera comunale con la Lista Civica “Rete Democratica Fonte Nuova”, vanta inoltre un’esperienza professionale di un anno da impiegata amministrativa presso lo stesso Comune di Fonte Nuova, mentre tra il 2016 e il 2022 ha lavorato come funzionario presso il Consiglio Regionale del Lazio in diretta collaborazione con l’organo di indirizzo politico durante l’amministrazione di Nicola Zingaretti, anche lui del Pd come Riccardo Varone.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - Restyling del percorso pedonale, via Pisoni chiusa per due giorni

Eleonora Panzardi viene assunta nello staff del sindaco di Monterotondo con un contratto a tempo determinato part time 83,33% di 30 ore settimanali con la qualifica di Istruttore fino al 30 giugno prossimo e comunque fino alla scadenza del mandato elettorale del sindaco.

Vale la pena ricordare, infatti, che l’8 e il 9 giugno a Monterotondo si terranno le elezioni per il rinnovo della carica di sindaco e del consiglio comunale.

L’assunzione della consigliera e segretaria Dem fa seguito alla selezione bandita il 23 gennaio scorso a seguito delle dimissioni volontarie rassegnate dal precedente collaboratore assegnato all’Ufficio di staff del Sindaco Varone (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO). L’individuazione del nuovo addetto alla segreteria, di natura prettamente fiduciaria, è stata effettuata “intuitu personae” direttamente dal Sindaco, come previsto dalla norma.

LEGGI ANCHE  TIVOLI - "Terre di Otium", si avvicina l’apertura del nuovo Punto di Informazione Turistica 

“Il curriculum vitae – si legge nel Decreto di nomina firmato da Riccardo Varone – presenta i migliori elementi di corrispondenza con tali specifiche attività, le quali a loro volta sono ampiamente connesse con l’esercizio di quelle funzioni politiche di indirizzo e di controllo assegnate al sindaco e alla Giunta comunale e che caratterizzano precipuamente i compiti degli Uffici di Supperto agli Organi di Direzione Politica”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.