SANT’ANGELO ROMANO – Borgo più bello, sindaco e consiglieri comunali puliscono il Belvedere

Giornata Ecologica insieme ai cittadini

E’ stata una “Giornata ecologica” straordinaria quella di oggi, venerdì 21 giugno, a Sant’Angelo Romano.

Sopra e sotto, alcune immagini della Giornata Ecologica di oggi a Sant’Angelo Romano

Muniti di scope, ramazze, sacchi e decespugliatori, insieme ai cittadini sono scesi in campo il nuovo sindaco Attilio Cornacchia e i consiglieri comunali. Tutti insieme hanno effettuato una prima ripulitura del Belvedere Nardi e delle terrazze sottostanti insieme all’Orto dei Frati e ad altri angoli del borgo.

“Tanto lavoro che, purtroppo, ha aperto uno scenario di degrado su cui ancora tanto ancora c’è da lavorare – ha commentato a fine giornata il 72enne sindaco Attilio Cornacchia, eletto due settimane fa con 1281 preferenze pari al 51,69% dei voti contro l’omonimo – ma non parente – Tony Cornacchia, che con la lista “Per Sant’Angelo Romano Tony sindaco” non è andato oltre le 1197 preferenze, attestandosi al 48,31% (CLICCA E LEGGI L’ARTICOLO DI TIBURNO).

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - Non forzò la mano ai dirigenti comunali, assolto l’ex sindaco Eligio Rubeis

“Il valore della giornata di oggi è stato enorme – ha aggiunto il sindaco di Sant’Angelo Romano – per l’entusiasmo, per la dedizione e per la voglia che c’è di vivere in un paese migliore. Sono sicuro che lo costruiremo insieme.

Il lavoro da amministratori che stiamo facendo in questi giorni è quello di prevenire tali situazioni introducendo nel capitolato della nettezza urbana, pronto per andare a gara, tutte le regole e i paletti necessari.

Dedicheremo un appalto specifico alla cura del verde mettendo nero su bianco con grande attenzione e in maniera dettagliata gli oneri di chi otterrà l’incarico”.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.