Covid in Francia: il fantasma del coprifuoco

Crescono i contagi ma anche le proteste

Francesi in piazza

La Francia non esclude il ripristino del coprifuoco, con misure mirate a livello locale per contenere i contagi da coronavirus nelle zone più colpite. “E’ una possibilità”, ha dichiarato in tv il sottosegretario francese per gli Affari europei, Clément Beaune, dopo che ieri le autorità sanitarie francesi avevano segnalato 12.532 nuovi casi di contagio accertati nell’arco di 24 ore a fronte dei 4.256 della domenica precedente.

Intanto sono stati quasi 114 mila i francesi scesi in piazza nel fine settimana per protestare contro le misure annunciate dal presidente Macron. Sotto tiro, l’obbligo del green pass sanitario per utilizzare i trasporti, per entrare nei ristoranti e nei bar, la di vaccinazione obbligatoria per il personale sanitario.

LEGGI ANCHE  In ufficio e nelle aziende col Green pass

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *