Sorpassi COVID

La variante Delta supera la variante Gamma e l’indice di contagio Rt supera il livello 1ssi Covid

In Italia la variante Delta sorpassa l’Alfa. I casi registrati il 15 luglio sono del 42%. L’Alfa si attesta al 41%. Lo dicono i dati elaborati dal centro Ceinge-Biotecnologie avanzate per l’Ansa.

(Sempre in Italia sono presenti nove varianti al virus SarsCoV2. Al primo posto c’è la Delta isolata per la prima volta in India e presente nel 42,1% delle sequenze. Segue di poco la variante Alfa al 40,8%).

L’altro sorpasso guarda il dato del numero delle persone che possono essere contagiate da una persona portatrice dell’infezione da virus SarsCoV2: il famoso indice Rt che va sopra sopra la fatidica soglia dell’ 1-

LEGGI ANCHE  Green pass a due livelli

A dirlo sono i centri di ricerca che calcolano l’indice Rt in modo diverso dall’Istituto Superiore di Sanita (Iss) ma che purtroppo lavorano su dati più aggiornati. Lo riferisce sempre l’Ansa.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *