MONTEROTONDO – Iniziati giovedì scorso i lavori per il rifacimento del piazzale dell’INPS

Il livello del manto stradale era sprofondato di parecchi centimetri, l'area era perimetrata da anni

Tra via Monte Circeo e Via Monte Cristalo, nel piazzale del parcheggio dell’INPS, a Monterotondo Scalo, sono iniziati giovedì 14 ottobre i lavori per il rifacimento del piano stradale, sprofondato di parecchi centimetri circa dieci anni fa. Già la Lega aveva sollevato un’interrogazione nel Consiglio Comunale nel 2019, cui l’Assesore Bronzino aveva risposto impegnandosi a risolvere il problema.

L’oper è stata costruita a scomputo di urbanizzazione, e poco dopo si sono manifestati i cedimenti sui tre lati del piazzale. “Qui ci sono molti serivizi alla persona com INPS; studi medici, una banca, una farmacia, un forno, quindi passano molte persone, specie anziane, quindi è importante la messa in sicurezza dell’area”, ha affermato Bronzino.

LEGGI ANCHE  ViICOVARO -Il paese in lacrime saluta “Jeff” Alessandro Maiorani

L’intervento, del costo di circa 50mila euro, è stato progettato dall’Ufficio Lavori Pubblici del Comune  Monterotondo su indicazione dello stesso Assessore Bonzino, ed è stato finanziato e realizzato da Astral, l’azienda strumentale della Regione Lazio, su stanziamento dell’Assessorato ai Lavori Pubblici della Regione.

Gli alberi presenti verranno lasciati nella loro sede.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.