tasse

Tasse in Italia: aumentano rispetto al Pil

L’Ocse registra un loro incremento nel suo rapporto Revenue Statistics 2021

In Italia c’è stato un incremento dell’incidenza delle tasse sul Pil, passando dal 42,4% del 2019 al 42,9% attuale, crescendo cioè dello 0,5%. Lo rileva il report ‘Revenue Statistics 2021’ dell’Ocse che sottolinea come negli altri paesi industrializzati (ne ha monitorato 36 sui 38 aderenti all’organizzazione) il rapporto tasse/Pil si collochi in media al 33,5% (crescendo dello 0,1%), quindi l’Italia se ne è allontanata un bel po’ e in salita. In questo contesto, secondo l’Ocse, il nostro paese si piazza al quarto posto tra quelli più tassati, dopo Danimarca, Francia, Belgio.

 

Condividi l'articolo:
LEGGI ANCHE  Il Car cresce: approvato aumento del capitale sociale a 22 milioni di euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.