MARCELLINA - “Premio Ginestra d’Oro”, torna il riconoscimento internazionale della danza

Al via anche la seconda edizione del “Festival Marcellina in Danza” con la direzione artistica di Sara Zuccari

Lunedì 4 luglio alle ore 19, presso la sala consiliare del Comune di Marcellina, si svolgerà la 22esima edizione del Premio Internazionale Ginestra d’Oro, riconoscimento annuale dedicato al mondo della danza e della cultura, negli anni sono stati insigniti più di 100 personalità portando lustro e successo in ventidue anni di edizioni al Comune di Marcellina diventando uno degli eventi più seguiti dell’area della sabina e della Valle dell’Aniene.

La kermesse si svolgerà in una delle serate del “Festival Marcellina in Danza” seconda edizione, che si svolgerà da venerdì 1 luglio a lunedì 4 luglio 2022. Il festival si articola in svariati momenti che vedono protagonista la danza e il balletto a 360 gradi.

Venerdì 1 luglio sarà il giorno dedicato alla formazioni dei ragazzi con stage, lezioni e incontri, aperti al pubblico.

Sabato 2 luglio andrà in scena il consueto Spettacolo di fine anno degli allievi dell’Accademia La gioia di Danzare – Balletto di Marcellina diretta da Sara Zuccari, alle ore 21 presso Piazza Santa Maria delle Grazie, per l’occasione quest’anno la scuola di danza festeggerà il 25esimo anniversario di attività.

Per concludere lunedì 4 luglio si consegneranno gli ambiti Premi Ginestra d’Oro 2022, alle ore 19 presso l’Aula Consiliare del Comune di Marcellina e per l’occasione verrà ricordata l’étoile Carla Fracci, recentemente scomparsa, come cittadina onoraria di Marcellina dal 2006.

LEGGI ANCHE  MARCELLINA - “La Gioia di Danzare” festeggia 25 anni, arriva Raffaele Paganini

Il premio Internazionale Ginestra d’Oro, che nasce per iniziativa dell’Associazione Culturale La Gioia di Danzare presieduta da Sara Zuccari, giornalista, critico e storico di danza, e Direttore Artistico della Kermesse, nel corso delle precedenti edizioni è stato conferito a personalità di spicco di livello internazionale del mondo della danza e del balletto, per citarne alcuni, come: Carla Fracci, Raffaella Carrà, Roberto Bolle, Giuseppe Picone, Raffaele Paganini, Don Lurio, Fabrizio Mainini, Misha Van Hoecke, Lindsay Kemp, Valter Zappolini, Andrè De La Roche, Silvio Oddi, Kledi Kkadiu, Ugo dell’Ara, Alberto Testa, Petra Conti, Rossella Brescia, Igor Yebra, Franca Bartolomei, Laura Comi, Francesco Ventriglia, Gaia Straccamore, Alessandra Amato, Alessandro Riga, Claudio Coviello, Luciano Cannito, Paola Jorio, Margherita Parrilla, Elettra Morini, Alessandra Celentano, Carmen Russo e Enzo Paolo Turchi.

I premiati sono sempre stati nominati da una giuria presieduta da Emilio Carelli, giornalista e deputato e Sara Zuccari direttore artistico, ne fanno parte il sindaco di Marcellina Alessandro Lundini e l’assessore alla cultura Alessandra Danieli, Paola Saluzzi, Stefania Fiorucci, Alessandra Paoloni, Mauro Meucci, Pino Passacantilli, Rita Celanetti, Gino Ferretta, Marcello Santarelli, Laura Rossetti, Gian Domenico Meucci e Rossano Balzotti.

LEGGI ANCHE  GUIDONIA - “Ricominciamo da qui...”, festa in piazza all’Albuccione

Nel 2006 l’ètoile mondiale Carla Fracci venne insignita del Premio Internazionale Ginestra d’Oro e in quell’occasione gli venne conferita la “Cittadinanza Onoraria di Marcellina”, evento che vede una targa affissa per ricordare il memorabile evento all’interno dell’edificio del Comune di Marcellina.

Durante il corso della manifestazione sarà suggellata la collaborazione tra il premio “Ginestra d’Oro” e l’Istituto Comprensivo di Marcellina diretto dalla Preside Angela Bianchi che dall’anno prossimo daranno vita al concorso di pittura e poesia “Fiore d’Arte” aperto ai ragazzi della scuola media.

Il Premio Internazionale “Ginestra d’Oro”, fiore tipico dell’area della Valle Aniene, nasce nel 2000 per idea del direttore artistico Sara Zuccari e da anni questo premio, giunto ormai alla sua ventiduesima edizione, vede la presenza ogni anno di artisti affermati e personalità illustri e di cultura di alto livello nazionale e internazionale e coinvolge direttamente un vasto pubblico di èlite, esperti del settore e giornalisti.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.