FONTE NUOVA – Spaccio di cocaina al capolinea del bus, pusher in manette

I carabinieri arrestano un 24enne italiano: è libero

Per smerciare la droga ha scelto il luogo meno sicuro ed è stato beccato in flagranza.

Così ieri, giovedì 28 settembre, i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato un 24enne italiano residente a Fonte Nuova per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo le prime informazioni raccolte dal quotidiano on line della Città del Nordest Tiburno.Tv, il ragazzo già noto alle forze dell’ordine è stato notato da un militare del Nucleo Operativo libero dal servizio al capolinea del bus 337 all’incrocio tra via di Santa Lucia e via Alessandro Manzoni, a Fonte Nuova.

Il 24enne confabulava con un coetaneo e l’investigatore ha bloccato entrambi. Nelle tasche del cliente è stata recuperata una dose di cocaina, mentre il giovane pusher alla vista del carabiniere si è disfatto immediatamente di altre 4 dosi.

LEGGI ANCHE  MONTEROTONDO - Blitz nel ristorante, sequestrati 7 chili di salumi privi di tracciabilità

Il militare ha sequestrato lo stupefacente e il denaro appena consegnato dal consumatore allo spacciatore.

Stamane, venerdì 29 settembre, il Tribunale di Tivoli ha convalidato l’arresto del 24enne concedendogli la libertà in attesa di processo.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.