Cinquecentomila vaccinazioni nella Als Roma 5

Al Drive In si è tenuta la media di duemila dosi somministrate ogni giorno

Nel drive-in si somministra il vaccino Moderna, anche per l’utenza portatrice di condizioni di fragilità. Ma le inoculazioni conoscono un percorso speciale per gli under 60 con prima vaccinazione AstraZeneca, che abbiano scelto la seconda vaccinazione eterologa. Ma la grande campagna di vaccinazione non si ferma qui. Il 26 luglio vede una nuova partenza, sempre con la linea vaccinale Moderna. Ci sono ulteriori 400 prenotazioni al giorno. 

L’ispirazione del Drive In arriva al modello di Denver, in Colorado (un Drive-in in grado, appunto, di vaccinare migliaia di persone al giorno). Il 24 aprile è diventata operativa. Di lì un lavoro senza sosta di cui l’Asl Rm5 va fiera. Il 7 maggio è arrivato l’impianto di illuminazione, quindi la vaccinazione notturna. Il 10 giugno è stata coperta l’Area di Stazionamento per l’attesa dei vaccinati che restano notoriamente in osservazione per quindici minuti.

LEGGI ANCHE  Meno decessi più ammalati

“La realizzazione del Drive-In Vaccinale – afferma un comunicato della Asl rm5 – è stata resa possibile anche grazie all’offerta, a titolo gratuito, di un’ampia area di parcheggio di 20mila metri quadrati annessa al Valmontone Outlet”.

 

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *